Seguici su

Boston Celtics

NBA, 44 punti per Tatum: “Ho guadagnato il rispetto di Curry”

La giovane stella dei Celtics ha firmato una grandissima prestazione, portando a casa la vittoria contro gli Warriors

Tatum

La partita di stanotte tra Celtics e Warriors al TD Garden rimarrà negli annali. Jayson Tatum e Stephen Curry hanno regalato due prestazioni impressionanti, con la vittoria che alla fine è andata proprio alla squadra di casa. Nei 40 minuti passati sul parquet, Jayson Tatum ha messo a referto una doppia doppia da 44 punti e 10 rimbalzi, tirando 16/25 dal campo e 5/9 da tre. A fine partita Curry (47 punti per il due volte MVP) è andato a complimentarsi con lui, e quando i giornalisti hanno chiesto a Tatum cosa si fossero detti, il giocatore dei Celtics ha risposto:

“Solo rispetto reciproco. Ovviamente abbiamo avuto due grandi prestazioni. Sono felice che siamo riusciti a portare a casa la vittoria, ma lui è sicuramente uno dei più grandi di sempre. Guadagnare il suo rispetto e vincere una partita la stessa sera… beh, è stata una grande serata”

Lo stesso Curry a fine partita ho lodato il giovane avversario, dicendo:

“Gli ho detto che è un avversario molto difficile. Puoi dire che il gioco è diventato più lento per lui. Il modo in cui riesce a scegliere quello che fare e come riesce a gestire la partita. Sta tirando molto meglio dal perimetro, ma quando il gioco diventa più lento per te, non so quanto tempo ci ha messo a farlo, ma è in quel momento che diventi davvero letale. Con le sue abilità, la sua taglia fisica e il sistema in cui gioca, è un talento altissimo. Un talento supremo”

Anche il capo allenatore degli Warriors, coach Steve Kerr, si è complimentato con gli avversari per la qualità della partita:

“Sono davvero estasiato da quello che ho visto stasera. Da un punto di vista di qualità sul parquet e competizione, questa era una partita di Playoff. Entrambe le squadre erano davvero cariche e hanno combattuto fino agli ultimi secondi. Sono entrati dei tiri difficilissimi, soprattutto da parte di Steph e Jayson. Una grande partita di pallacanestro. Fa sempre male perdere, ma sono sicuro che i miei ragazzi hanno imparato qualcosa stasera”

 

Leggi anche:

NBA, Jayson Tatum da record: è il più giovane Celtics a segnare almeno 50 punti

NBA, Jaylen Brown: “Bello giocare e vincere davanti ai fan”

Tristan Thompson risponde alle critiche sul suo rapporto con i compagni

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics