Seguici su

Brooklyn Nets

NBA, i media USA svelano gli insulti di Schroder a Kyrie Irving

Irving si è sfogato con un messaggio ‘criptico’ sui social network

Risultati NBA

Nell’ultima partita tra Los Angeles Lakers e Brooklyn Nets, terminata con la vittoria dei primi, un evento ‘particolare’ ha attirato l’attenzione di tifosi e addetti NBA. Stiamo parlando dell’alterco avvenuto sul parquet tra Dennis Schroder e Kyrie Irving, entrambi espulsi dagli arbitri. I due giocatori, come si può notare dalle immagini, hanno battibeccato faccia a faccia nel corso del terzo quarto.

Le stesse immagini non chiariscono però il motivo per cui i due si sarebbero scaldati in quella maniera. Alcuni media americani, per mettere benzina sul fuoco, hanno quindi messo in risalto l’ultimo post di Kyrie Irving su Twitter, collegandolo a quanto successo poche ore prima contro i Lakers. Questo il messaggio apparso sui social media del giocatore numero 11 di Brooklyn:

“La parola che inizia con N è un insulto razziale! Non dovrebbe essere mai usato come termine amichevole, non dovrebbe mai essere sdoganata e il suo significato non dovrebbe essere mai capovolto. NON DOBBIAMO DIMENTICARNE MAI L’ORRENDO SIGNIFICATO E LA SUA VERA STORIA. Smettiamola di usare la parole che inizia con N, così come tutte gli altri termini razzisti che descrivono la bellissima gente della mia razza. Non siamo schiavi né N***”

 

 

Leggi Anche

NBA, i Minnesota Timberwolves onorano la madre di Towns

NBA, Rick Carlisle commenta il game winner di DeMar DeRozan contro Dallas

NBA, Kyrie Irving salta la partita con Minnesota per ragioni personali

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets