Seguici su

Houston Rockets

Mercato NBA, gli Houston Rockets tagliano DeMarcus Cousins

Il centro sarà ora libero di trovarsi una nuova squadra

demarcus cousins espulso houston

Nonostante il profilo basso mantenuto da coach Stephen Philas, gli Houston Rockets hanno confermato il taglio di DeMarcus Cousins. A rilanciare la notizia è stato Shams Charania di The Athletic. Questa mossa consentirà a Cousins ​​di esplorare il mercato per trovare la sua prossima squadra. Secondo quanto riferito, il centro ​​ed i Rockets avrebbero raggiunto un accordo reciproco ancora durante la scorsa settimana.

La decisione di tagliare il quattro volte All-Star – secondo quanto riferito dall’insider NBA – deriva dal desiderio dei Rockets di giocare con quintetti più piccoli e più giovani. Prima di rilasciarlo, Houston ha garantito lo stipendio di 2.3 milioni di dollari del lungo per il resto della stagione.

Cousins ​​stava viaggiando con una media di 9.6 punti e 7.6 rimbalzi in 25 presenze con i Rockets dopo aver saltato la scorsa stagione a causa dei suoi noti problemi al legamento crociato. Con la maglia dei texani, Cousins è uscito dalla panchina in 14 occasioni, fungendo da rincalzo a Christian Wood.

 

 

Leggi Anche

NBA, LeBron James commenta la terza sconfitta consecutiva dei Lakers

NBA, Draymond Green si scusa per il tecnico contro Charlotte

NBA, i Lakers tagliano Quinn Cook

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets