Seguici su

Boston Celtics

NBA, Brad Stevens avvisa Boston: “Siamo incostanti”

I Celtics hanno perso contro i Detroit Pistons

Brad Stevens

Non è un periodo semplice per i Boston Celtics. Dopo una netta vittoria contro i Toronto Raptors, i Celtics hanno perso sorprendentemente contro i Detroit Pistons, per 108-102. La squadra di Brad Stevens non riesce ad inanellare due successi positivi dal 26 gennaio, peccando di incostanza.

Il difetto è stato riconosciuto anche da Brad Stevens, il quale nel dopo partita ha parlato proprio di questo:

“Siamo incostanti. Siamo capaci di giocare in un certo modo ma non riusciamo a farlo con costanza. Non voglio togliere nulla a Detroit. Hanno giocato una buonissima gara. Sarebbe stato troppo perfetto per noi vincere una partita dopo essere stati sotto di tredici punti nel quarto quarto.”

Brad Stevens poi ha parlato dell’apporto di due suoi giocatori, Jayson Tatum e Jaylen Brown (insieme hanno segnato sessanta punti), chiedendo agli altri giocatori di fare uno passo avanti per aiutare le due stelle della squadra:

“Chiediamo tanti a questi due ragazzi, hanno un enorme peso sulle spalle. Non abbiamo avuto tanti facili, i Pistons hanno fatto un ottimo lavoro. Contro i Raptors in molti hanno dato un buon contributo, oggi invece c’è stato meno. Dobbiamo giocare meglio di squadra.”

 

 

Leggi anche:

James Harden con la maglia della Juventus, sostiene Dybala

 James Harden si scusa ancora con Houston: “Non mi è piaciuto come ho lasciato i Rockets”

Donovan Mitchell lancia Utah: “Ok, ma è solo febbraio. Noi vogliamo vincere a luglio”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics