Seguici su

Boston Celtics

NBA, Jayson Tatum parla del COVID-19: “È stata davvero dura”

Tatum è tornato a giocare questa notte, segnando 24 punti contro i Bulls

Jayson Tatum

Nella vittoria di questa notte dei Boston Celtics c’è anche la firma di Jayson Tatum, tornato a pieno regime dopo aver saltato cinque partite perché positivo al COVID-19. Un’esperienza davvero difficile da sopportare per il talento allenato da Brad Stevens, esperienza che, fortunatamente, è solo un brutto ricordo.

Nel suo ritorno sul parquet, Tatum ha segnato ventiquattro punti ai quali si aggiungono quattro rimbalzi e cinque assist. Un buon rientro che gli ha permesso di dimenticare i giorni passati in quarantena, terribili dal punto di vista mentale:

“Mentalmente è stata dura, soprattutto i primi quattro o cinque giorni. Non dico che ero nel panico, ma quasi: ti senti strano, impaurito e pensi continuamente a tutte le persone che l’hanno preso. Sei preoccupato per le persone che ti sono vicine, più passava il tempo e più cresce la preoccupazione. Cercavo di dirmi che stavo bene e che presto sarebbe tutto finito, sono passate due settimane che, fidatevi, sono tante. È stata una situazione difficile da sopportare.”

Jayson Tatum era risultato positivo al COVID-19 lo scorso 9 gennaio: da allora ha saltato cinque partite, tornando in campo nella sfida di questa notte contro i Chicago Bulls, dove ha realizzato tre triple nell’arco dei suoi trentuno minuti di gioco.

Un’ottima notizia per i Boston Celtics che ritrovano un’altra pedina importantissima del loro scacchiere: con la vittoria di questa notte, Tatum & Co. trovano la seconda vittoria consecutiva.

Con Jayson Tatum guarito dal COVID-19 e Jaylen Brown in forma strepitosa – ventisei punti per lui questa notte – i Boston Celtics tornano a pieno regime, pronti a dire la loro in questa stagione NBA.

 

Leggi anche:

NBA, finestra per All-Star Game 2021 a marzo? Associazione giocatori discute

Programmazione NBA su Sky: le partite dal 26 al 30 gennaio

NBA, Andrew Wiggins sulla prima da ex: “Non percepisco alcuna negatività”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics