Seguici su

Boston Celtics

NBA, Kemba Walker parla del ritorno dal suo infortunio

Il giocatore è tornato in campo dopo 4 mesi dall’ultima apparizione

Kemba Walker

La buona notizia di ieri per i Boston Celtics è stato il ritorno alle operazioni di Kemba Walker. La cattiva, invece, la netta sconfitta contro i New York Knicks subita nel primo match dell’NBA Sunday. Il play è apparso ovviamente ancora lontano dalla sua condizione fisica ottimale: solo nove punti, tre rimbalzi e quattro assist in 19 minuti sul parquet, tirando con un pessimo 3/13 al tiro. In ogni caso, è finito un incubo durato qualche mese di troppo per Walker, il quale da diverso tempo stava convivendo con dolori continui al ginocchio sinistro. Queste le sue parole rilasciate nel post-partita:

“Devo dire che contro i Knicks mi sentivo molto a mio agio in termini di libertà di movimento. Non avevo nessun dolore, ed è una cosa che non accadeva da molto tempo. In realtà è strano non provare dolore. Ero infortunato da tanto, quindi ero davvero felice di essere in campo, molto eccitato. È stato divertente. Non vedo l’ora di tornare sul parquet. In campo, nella bolla, riuscivo a pensare solo al ginocchio. C’era sempre qualcosa che non andava, ad ogni passo che facevo, a ogni mossa, anche quando non stavo giocando. Poi, quando tiravo, l’unica cosa a cui pensavo era “Merda, questo movimento probabilmente mi farà male” e non al risultato finale. Oggi quando sono in campo e faccio le mie solite mosse senza sentire più niente, è un vero piacere. Sono felice.”

Per il momento, l’impiego di Kemba verrà dosato dallo staff di Boston per un suo rientro graduale:

“Non so quando finirà questo processo. Onestamente, spero di essere già a posto dalla prossima partita. Ma sono sicuro che durerà anche nei prossimi giorni. Sono appena tornato. Per prima cosa vogliamo vedere come reagisce il mio ginocchio dopo le partite. Mi sono già preso il mio tempo per tornare e continuerò a farlo finché non sarò al 100%.”

 

Leggi anche:

NBA, Kyrie Irving potrebbe tornare per la partita contro Milwaukee

Risultati NBA: i Clippers dilagano sui Pacers, Sacramento cade nonostante i 43 di Fox e i Jazz battono i Nuggets

NBA, i New York Knicks asfaltano Boston: +30 a fine partita

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics