Seguici su

Houston Rockets

Mercato NBA, le offerte di Philadelphia e Brooklyn per James Harden

I texani vogliono sbarazzarsi di Harden dopo l’uscita infelice nel post partita contro i Lakers

james harden

Siamo alla resa dei conti per capire dove andrà a finire James Harden. La superstar degli Houston Rockets, dopo le parole arrendevoli rilasciate dopo la sconfitta contro i Lakers di LeBron James, non si è presentato agli allenamenti odierni poiché non gradito da società e squadra. Il front office della franchigia texana, peraltro, sta spingendo più che mai in queste ore per provare a mettere in piedi una trade e lasciar andare il ‘Barba’ verso altri lidi.

Secondo quanto riportano i media americani, Philadelphia e Brooklyn sarebbero le principali candidate per accaparrarsi il giocatore. Fonti di The Athletic e New York Times rilanciano un’offerta dei 76ers composta da Ben Simmons e Tyrese Maxey. La richiesta di Houston, oltre allo stesso Simmons, prevede invece anche la presenza di Matisse Thybulle.

I Brooklyn Nets, invece, sembrano poter offrire una serie di prime scelte al Draft. Le regole NBA vietano a qualsiasi parte di scambiare future prime scelte draft in anni consecutivi, il che significa che Brooklyn potrebbe inviare solo le sue scelte 2021, 2023, 2025 e 2027. Resta da capire se ci potrebbe essere un coinvolgimento anche di nomi importanti e attualmente a roster per i Nets. La situazione rimane fluida.

 

Leggi anche:

NBA, Houston lascia a casa Harden dagli allenamenti e tratta la trade

NBA, Kevin Durant giocherà il back-to-back contro i Knicks

NBA, la reazione di Trae Young alla sospensione di Hawks-Suns

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets