Seguici su

Brooklyn Nets

NBA, Steve Nash: “Dinwiddie? Il suo infortunio mi addolora”

L’infortunio di Dinwiddie complica i piani dei Nets: “È un giocatore eccezionale, la sua assenza si farà sentire”

Questa notte per Steve Nash e i suoi Brooklyn Nets è arrivata la seconda sconfitta stagionale: non hanno giocato Irving, Durant e soprattutto di Spencer Dinwiddie, vittima di un brutto infortunio che lo terrà fuori tutta la stagione.

Poco prima dell’inizio della partita contro i Grizzlies, Nash ha parlato di Dinwiddie che, nei prossimi giorni, si sottoporrà a un intervento chirurgico per ricostruire il crociato anteriore del ginocchio destro. Queste le sue parole a SNYTv:

“Sono solo profondamente addolorato per Spencer: è un momento difficile, ovviamente, per lui e per noi. È un giocatore eccezionale, capace di ricoprire più ruoli: la sua assenza in campo si sentirà molto. Ci mancherà ma, cosa più importante, siamo tutti vicino a Spence” 

Steve Nash è visibilmente emozionato quando parla di Dinwiddie, giocatore che ha dato tanto per i Nets nella scorsa stagione, dove ha contribuito nel record di vittorie dei Nets, prima di non giocare nella ‘bolla’ a Orlando per problemi di salute.

In queste prime tre partite, Dinwiddie ha registrato una media di 6.7 punti, 4.3 rimbalzi e 3 assist. Secondo Steve Nash doveva essere lui il terzo tenore dei Nets, ma l’infortunio cambia i piani dell’allenatore: dovrà essere Caris LeVert a fare il lavoro di Dinwiddie.

Nella notte tra mercoledì e giovedì, i Brooklyn Nets se la vedranno con gli Atlanta Hawks di Danilo Gallinari, reduci da tre vittorie consecutive. Nash dovrebbe far partire dall’inizio sia Irving che Durant, tenuti a riposo nell’ultima partita.

Nei prossimi giorni, invece, Dinwiddie verrà sottoposto a intervento chirurgico e poi iniziare la riabilitazione, con la speranza di tornare pronto per la prossima stagione.

 

Leggi anche:

NBA, infortunio Ja Morant: oggi la risonanza magnetica

Nella notte NBA fuori sia Durant che Irving in casa Nets

NBA, Antetokounmpo commenta il brutto inizio di stagione di Milwaukee

 

 

 

 

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets