Seguici su

Brooklyn Nets

NBA, Candace Parker parla di Durant e Irving

La stella della WNBA ha parlato a NBA TV dei Brooklyn Nets e della chimica tra Durant e Irving

In questo inizio di stagione i Brooklyn Nets sono forse la squadra che sta più di tutti impressionando tifosi e addetti ai lavori. Il ritorno di Kevin Durant e di Kyrie Irving, l’arrivo in panchina di Steve Nash e la grande profondità delle rotazioni: intorno a questi argomenti si erano susseguiti a lungo dibattiti prima del 22 dicembre. Ora però l’inizio di stagione sta dando ragione ai Nets, nonostante la brutta notizia dell’infortunio di Dinwiddie, fuori per tutta la stagione

Chi ha sottolineato, tra gli altri, lo splendido gioco di Brooklyn è stata Candace Parker.

La cestista della WNBA, due volte MVP e vincitrice del titolo del 2016 con i Los Angeles Sparks, ospite di NBA TV ha parlato proprio dei Nets e, in particolare, della chimica sul parquet tra le due stelle della franchigia, Durant e Irving:

“Onestamente non sono sorpresa della loro capacità di mettere la palla nel canestro. È quello che hanno fatto per tutta la loro carriera in NBA e non penso abbiamo mai visto qualcuno come KD su un campo da basket. E Kyrie è uno dei migliori giocatori uno contro uno nella storia del gioco. Ma le sapevamo già queste cose. Io credo che la più grande sorpresa di quest’anno sia la loro volontà di rinunciare a dei buoni tiri per costruirne ancora di migliori.”

Candace Parker ha continuato dicendo:

Soprattutto nelle prime due partite, in particolare contro i Celtics, c’erano delle volte in cui KD riceveva la palla ma, a posto di tirare, scaricava verso un compagno che si trovava in una posizione ancora migliore. E Kyrie anche prende la palla ma preferisce passarla. Per questo la più grande sorpresa nonché il loro punto forte credo sia la volontà di allargare il gioco coinvolgendo maggiormente i compagni e costruendo tiri migliori partendo da delle buone occasioni.”

 

Leggi anche:

NBA, Steve Nash: “Durant? I comuni mortali non possono giocarci contro”

Steve Nash: “Dinwiddie? Il suo infortunio mi addolora”

NBA, Kyrie Irving e il ritorno al TD Garden

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Brooklyn Nets