Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Curry in lacrime per l’infortunio di Klay Thompson

La stella dei Golden State Warriors confessa: “Saputo dell’infortunio di Klay, non ho potuto trattenere le lacrime: è un ragazzo forte, supererà anche questa”

curry thompson

Klay Thompson è stato vittima di un altro terribile infortunio, la rottura del tendine di Achille che gli farà saltare la prossima stagione: una notizia che ha sconvolto tutti, soprattutto il suo compagno di squadra Steph Curry.

Intervistato da Marc J. Spears per ‘The Undefeated’, Steph Curry ha confessato di essere scoppiato a piangere appena giunta la notizia dell’infortunio di Thompson:

Ricevere quella chiamata è stato sicuramente un pugno nello stomaco, ho versato molte lacrime. Non sai davvero cosa dire perché un ragazzo del genere, la miglior guardia del campionato, deve affrontare l’ennesimo infortunio grave, mentre stava recuperando da un altro. Ma alla fine della giornata, ho pensato che abbiamo bisogno che torni. Ci auguriamo che sia presente e che faccia parte dei nostri allenamenti attraverso la sua riabilitazione, rimanendo in contatto con noi”

L’ultima partita di Thompson è stata Gara 6 delle Finals NBA 2019 contro i Raptors, dove rimediò la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Da allora Thompson ha iniziato una lunga riabilitazione, come spiega Steph Curry:

“Ti senti davvero male per un ragazzo che ha lavorato così duramente per tornare in campo, poi ti ritrovi nella stessa situazione iniziale: devi avere la giusta mentalità e un forte stato d’animo quando ti succede qualcosa del genere.

È più facile a dirsi che a farsi passare tante ore in un percorso di riabilitazione, ma ha ancora molto da offrire nella sua carriera: saremo presenti durante tutto questo periodo” 

Per questa nuova stagione, gli Warriors speravano di poter tornare a puntare su Klay Thompson, ma purtroppo non sarà così: spetterà a Steph Curry caricarsi la squadra sulle spalle.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Alex Len firma con i Toronto Raptors

NBA, Steven Adams rinnova per 2 anni e 35 milioni

Two way contract NBA: squadra per squadra

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors