Seguici su

Houston Rockets

Mercato NBA, DeMarcus Cousins firma con gli Houston Rockets

I texani credono nella rinascita del centro

cousins

DeMarcus Cousins rientra in NBA. Il centro, infatti, nelle prossime ore firmerà un contratto con gli Houston Rockets. I dettagli dell’accordo tra le parti sono ancora stati resi noti, si tratta di un contratto annuale non garantito, per valutare le condizioni del giocatore durante la stagione. Il lungo non gioca da ormai 1 anno e mezzo dopo la rottura del legamento crociato durante un allenamento a Las Vegas nell’estate 2019.

I texani decidono quindi di giocarsi la scommessa con il lungo che deve ancora dimostrare di poter essere quello di una volta, soprattutto dal punto di vista fisico. Con questa mossa Houston spera di aver trovato in Cousins un jolly da giocarsi anche nell’ormai burrascoso rapporto del front office con James Harden e Russell Westbrook. L’intenzione sarebbe quella di cominciare la stagione insieme e poi, eventualmente, valutare il da farsi.

Houston aveva già espresso interesse a firmare il quattro volte All-Star prima della ripartenza NBA dello scorso luglio.

Mercato NBA 2020: tutte le trattative chiuse

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets