Seguici su

Cleveland Cavaliers

NBA, Kevin Porter Jr. arrestato per possesso illegale di armi

Il giocatore è stato rilasciato dopo che è stata pagata la cauzione

Kevin Porter Jr.

Giornata abbastanza movimentata per il giovane Kevin Porter Jr. Il giocatore dei Cleveland Cavaliers è stato arrestato dalla polizia della contea di Mahoning, in mattinata, per possesso illegale di armi. Tuttavia il ragazzo, sempre in giornata, è stato liberato dalla stessa dopo che la cauzione, fissata a 4.000 dollari, è stata pagata.

Il ragazzo, 20enne e alla sua prima stagione, aveva disputato una buona annata in maglia Cavs. Di media, ogni sera, viaggiava a 10.0 punti, produceva 2.2 assist e catturava 3.2 rimbalzi, giocando un totale di 50 partita. La franchigia dell’Ohio ha rilasciato un comunicato ufficiale con il quale ha commentato l’accaduto:

“Siamo consapevoli della situazione che coinvolge Kevin Porter Jr. e siamo in procinto di raccogliere maggiori informazioni su quanto successo. Abbiamo parlato con Kevin e continueremo a parlarne in privato con lui man mano che il relativo processo si evolve.”

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Goran Dragic: “Io via da Miami? Sarò aperto a tutte le offerte”

Mercato NBA, i Lakers pronti a salutare Rondo e vogliono Wesley Matthews

Mercato NBA, I Lakers finalizzano la trade: in arrivo Dennis Schroder

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers