Seguici su

L.A. Lakers

Trump attacca i Lakers e la NBA: “Nessuno ha visto la finale”

Il presidente Trump rincara la dose: “Hanno fatto meno ascolti di una partita random di football”

Trump

I Lakers hanno vinto il titolo NBA: molti personaggi famosi, tra cui Obama, si stanno complimentando con LeBron James e compagni per il traguardo raggiunto. Ma tra questi non c’è Donald Trump che, invece, non perde occasione di screditare la lega.

Tramite un tweet sul suo profilo, il presidente Trump ha fatto notare come lo share di Gara 6 sia stato molto basso: poco più di 6 milioni di spettatori hanno seguito la partita tra Lakers e Miami, meno di una partita di football americano trasmessa la domenica sera. Questo l’attacco del presidente USA:

“Crollo di quasi il 70% di spettatori per l’ultima gara di Finale NBA, battuta da una partita di football trasmessa casualmente la domenica sera. Forse la stavano vedendo in Cina, ma ne dubito. Zero interesse”

Rispetto allo scorso anno, dove la sfida tra Golden State Warriors e Toronto Raptors aveva registrato ben oltre 18 milioni di spettatori, c’è stato un brusco calo. Ma il presidente Trump non ha considerato che di solito, in questo periodo dell’anno, la NBA non gioca con la NFL che, invece, la fa da padrona.

Con lo slittamento della stagione a causa del COVID-19, la NBA si è ritrovata a giocare fino a qualche giorno fa: in questi ultimi mesi, la lega ha dovuto lottare anche con WNBA, MLB e NHL per conquistare qualche ascolto televisivo in più.

Un altro capitolo della faida tra Donald Trump e la NBA, destinato ad andare avanti fino alle elezioni del 3 novembre e, probabilmente, anche oltre.

 

Leggi anche:

NBA, Barack Obama: “Sono orgoglioso di LeBron”

NBA, Anthony Davis spiazzante: “Non sono sicuro di restare al 100%”

Road to NBA Draft 2020: Obi Toppin

3 Commenti

3 Comments

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertisement
    Advertisement
    Advertisement

    Altri in L.A. Lakers