Seguici su

Boston Celtics

NBA, Smart accusa: “Gli arbitri hanno protetto Antetokounmpo!”

Il giocatore dei Celtics infelice della scelta arbitrale che ha punito il suo tentativo di prendere sfondamento contro quello del greco che avrebbe abbandonato la partita per falli

anteto smart

La guardia dei Boston Celtics, Marcus Smart, non è assolutamente felice del finale di partita che ha visto la sua compagine affondare di fronte ai Milwaukee Bucks con il risultato finale di 112-119. Secondo la guardia dei Celtics, il match è stato deciso in maniera inevitabile dagli arbitri, i quali – ad un minuto e trenta secondi dal termine e con il punteggio in parità sul 107-107 – hanno deciso di non punire un probabile sfondamento di Giannis Antetokounmpo che gli sarebbe valso l’esclusione dalla gara, per punire il tentativo di Marcus Smart.

In un primo momento la chiamata arbitrale è stata quella di fischiare il fallo offensivo al greco, dopodiché – dopo una review ufficiale – la decisione è stata ribaltata proprio in favore dell’attuale MVP della Lega. Smart, a fine partite, ha quindi rivelato che cosa gli hanno detto gli arbitri a riguardo:

“La scusa che mi hanno riferito è che ho preso posizione troppo in ritardo. Hanno detto che il ‘replay center’ aveva riferito loro che ero in ritardo e che il fallo era mio. Francamente, penso che tutti sappiamo del perché hanno deciso in questo modo: altrimenti ci sarebbe stato il sesto fallo di Giannis e non volevano cacciarlo. Dobbiamo dire le cose come stanno in maniera chiara. E questa cosa è così.”

Antetokounmpo, in questo particolare caso, ha potuto completare il gioco da 3 punti e dare ai Bucks un minimo vantaggio risultato poi decisivo per la vittoria finale.

Milwaukee chiuderà in prima posizione nella Eastern Conference per la seconda stagione consecutiva. Boston, questa sconfitta, scivola a 3 partite e mezzo dai Toronto Raptors nella lotta per il secondo posto.

 

Leggi Anche

NBA, Dallas Mavericks: Luka Doncic parla della lezione rappresentata dalla sconfitta contro Houston

NBA: Jusuf Nurkic parla delle condizioni di sua nonna, positiva al Covid-19

Risultati NBA: i Bucks battono i Celtics, 49 punti per Harden

2 Commenti

2 Comments

  1. Giorgio

    01/08/2020 15:51

    Il modo in cui gli arbitri proteggono Antetokoumpo è scandaloso.
    Travolge chiunque in attacco e fischiano fallo alla difesa, in compenso quando ha fermato il palleggio, basta che alzi le braccia e gli regalano 2 tiri liberi.
    Infatti agli europei l’anno scorso non ha fatto grandi cose…
    Ha ragione Smart, il migliore tra i biancoverdi stanotte, ma questa è l’nba, bisogna trovare il modo di vincere lo stesso.
    Sarebbe bastato che Tatum avesse sbagliato qualche tiro in meno…
    Comunque la squadra è combattiva, la prossima volta andrà meglio.

  2. Giorgio

    01/08/2020 15:58

    “Agli Europei ”
    Intendevo ai mondiali..
    Con regole europee..

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics