Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Alex Caruso guiderà i Lakers al posto di Rondo

Per il play dei Lakers l’infortunio di Rondo rappresenta un’opportunità per mostrare ancora di più il suo valore

alex caruso

Oltre al grave infortunio al pollice subito da Rajon Rondo, i Lakers hanno dovuto rinunciare anche alla prestazioni di Avery Bradley. Infatti il difensore ha deciso di non partecipare alla ripartenza della NBA per motivi familiari, costringendo il team a cercare prontamente dei rinforzi.

Fortunatamente i Lakers sono riusciti rapidamente a colmare il vuoto con l’innesto del campione NBA 2016 J.R. Smith. La squadra, prima che la stagione venisse sospesa a marzo, aveva firmato anche la guardia Dion Waiters, per garantire una maggiore profondità nel reparto difensivo.

Nonostante ciò, la frattura al pollice occorsa a Rajon Rondo che lo terrà fuori per almeno 6-8 settimane, è un duro colpo da incassare. A questo punto, il fulcro del gioco si sposterà inevitabilmente su una delle rivelazioni della prima parte di regular season: Alex Caruso. Già subito dopo la perdita di Avery Bradley, Caruso si era offerto di colmare il suo posto:

“La nostra squadra ha sempre reagito in maniera eccellente di fronte agli infortuni che ci sono capitati. Non sono sicuro di essere l’unica persona in grado di sostituire Avery. È sicuramente un grandissimo giocatore e difensore, ma qualora ci fosse bisogno io sono pronto.”

Con Rondo fuori dai giochi, Caruso sembra l’alternativa più valida per sostituirlo. Infatti il “GOAT” è stato una della rivelazioni più sorprendenti della stagione. Il suo rapporto con i leader dei Lakers, LeBron James, è eccellente, come confermato da quest’ultimo in diverse occasioni.

Inoltre Alex è sicuramente un tiratore migliore di Rondo, sia dall’arco che dalla lunetta. Sicuramente Caruso non si farà sfuggire un’opportunità così ghiotta.

 

Leggi anche:

SLAM e Sports Illustrated: le 10 copertine che hanno fatto la storia della NBA

NBA, Robin Lopez parla delle mascotte Disney all’interno della bolla

NBA, Joakim Noah torna a giocare dopo l’infortunio: “Mi sento fortunato di essere con i Clippers”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers