Seguici su

New Orleans Pelicans

NBA, Zion carica i suoi: “Sono in grande forma, possiamo arrivare lontano”

Le intenzioni di Zion sembrano estremamente chiare

Zion Williamson ha le idee chiare. Gli ultimi 12 mesi della sua carriera sportiva sono stati quantomeno “particolari“: il debutto in NBA, ritardato dall’infortunio, e una pandemia mondiale che lo ha costretto a fermarsi nel bel mezzo della sua esplosione nella lega dei grandi.

Sicuramente l’ex Duke non si aspettava un inizio tanto complicato. Ad averlo aiutato a restare sempre concentrato sull’obiettivo è stata la madre, come Zion ha sempre lucidamente riconosciuto:

“Gli ultimi 12 mesi sono stati un’esperienza totalmente differente. Mia mamma mi dice ‘La vita è così. Potrai attraversare tanti periodi bui, altri periodi belli. Devi solo prepararti nella miglior maniera possibile’ “

Zion, a quanto pare, è ampiamente riuscito a prepararsi al meglio. La sua immagine in palestra, che mostra un fisico estremamente tonico, ha già fatto il giro del web.

zion

I paragoni con Bane si sono sprecati

L’obiettivo di Williamson e dei Pelicans è quello di puntare con forza ai Playoff, cosa che prima del virus appariva molto difficile. Zion però ha fiducia nei suoi compagni:

“Penso che questa squadra possa arrivare lontano, se stiamo tutti bene”

Gli ha fatto eco Josh Hart:

“Se lo avessimo avuto con noi dall’inizio dell’anno, non saremmo qui a lottare per l’ottavo posto. Onestamente saremmo, come minimo, quarti o quinti ad Ovest”

A complicare ulteriormente la prima annata in NBA, oltre all’infortunio che lo ha tenuto fuori per gran parte della stagione, c’è stata la terribile pandemia da Coronavirus. Zion ne ha parlato così:

“All’inizio è stata dura, perché non sapevo esattamente cosa stesse succedendo. Io e mio padre adottivo abbiamo trovato diversi modi di restare in forma, in campo, fuori dal campo, in qualunque maniera possibile. Sento di essere in ottima forma, ora”

Un altra sfida che Zion dovrà affrontare sarà quella di ritornare in campo senza i propri tifosi. Mancanza che sentirà parecchio:

“Sarà decisamente diverso. Amo i nostri tifosi. È incredibile. Ci siamo quasi: ci sarà tanto da lavorare, ma sono emozionato”

 

Leggi anche:

Jacque Vaughn favorito per la panchina dei Brooklyn Nets

I Los Angeles Clippers hanno un positivo: chiuso il centro d’allenamento

Anthony Davis avverte: “Lakers al titolo? Si sono alzate le nostre possibilità”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans