Seguici su

Denver Nuggets

NBA, I Denver Nuggets chiudono il loro centro d’allenamento per Coronavirus

La franchigia del Colorado ha preso una decisione drastica per limitare la trasmissione del virus tra giocatori e membri dello staff

murray jokic

Un piccolo grande segnale di pericolo è arrivato in queste ore dai Denver Nuggets. La franchigia del Colorado, infatti, ha comunicato di aver chiuso il proprio centro d’allenamento dopo le ultime recenti positività al coronavirus riscontrate su alcuni giocatori dei Nuggets (Nikola Jokic su tutti, ndr) e membri dello staff. La misura è stata intrapresa per cercare di limitare la diffusione del virus in vista del viaggio, programmato per settimana prossima, nella bolla di Orlando.

Nei prossimi giorni, in ogni caso, la franchigia effettuerà nuovi test sui giocatori per monitorare la situazione in casa Denver. I Nuggets sono tra le 22 squadre NBA che arriveranno alla bolla di Orlando tra il 7 ed il 9 luglio. Adam Silver, commissioner della NBA, ha affermato che mentre nessun ambiente è completamente privo di rischi, ma che solo una “diffusione significativa” del coronavirus all’interno della bolla causerebbe un nuovo stop alla stagione con il rischio concreto – stavolta – di cancellazione.

Come abbiamo riportato negli scorsi giorni, anche coach Mike Malone ha rivelato in questo periodo di aver avuto il covid-19.

 

Leggi anche:

Damian Lillard sarà su una delle 3 cover di NBA 2K21

NBA, la scritta ‘Black Lives Matter’ comparirà sui campi da gioco a Orlando

NBA, DeAndre Jordan e Dinwiddie positivi al Coronavirus

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Denver Nuggets