Seguici su

Denver Nuggets

NBA, Nikola Jokic positivo al Coronavirus

Il giocatore rimanderà il suo rientro negli States di qualche settimana

Nikola Jokic

È notizia di pochi minuti fa la positività del tampone di Nikola Jokic al coronavirus. Il giocatore dei Denver Nuggets, era stato esaminato proprio negli scorsi giorni in Serbia, poco prima della sua partenza per gli Stati Uniti. A seguito della positività, la stella della compagine del Colorado rimanderà il suo rientro in America per osservare il solito periodo di quarantena. Nelle scorse ore il classe 1995 aveva incontrato anche Novak Djokovic e sua moglie, entrambi positivi al coronavirus dopo l’Adria Cup organizzata proprio dal numero 1 ATP.

Secondo quanto riporta Adrian Wojnarowski, insider di ESPN, Jokic potrebbe essere autorizzato a viaggiare verso Denver tra una settimana. Il giocatore è asintomatico. I Nuggets sperano comunque di poterlo rivedere in campo entro l’1 luglio, data fissata per gli allenamenti individuali dell’intero roster. Denver, come la maggior parte delle squadre, dovrebbe poi recarsi nella bolla di Orlando il 7 luglio, con gli allenamenti di squadra che inizieranno per il 9 luglio. La stagione, invece, riprenderà il 30 luglio.

 

Leggi anche:

NBA, due giocatori dei Phoenix Suns positivi al Coronavirus

Paolo Banchero ottiene la cittadinanza italiana

NBA, nuovi casi di coronavirus in una squadra della Western Conference

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Denver Nuggets