Seguici su

News NBA

Davide Moretti all’Olimpia Milano: “La NBA però rimane il mio sogno”

L’ex giocatore NCAA ha scelto di tornare in Italia e firmare per la squadra meneghina

Davide Moretti

Davide Moretti ha scelto: niente ritorno a Texas Tech, niente eleggibilità al Draft NBA 2020 (che peraltro verrà probabilmente spostato a settembre). Il giocatore classe 1998, infatti, ha deciso di firmare un accordo pluriennale con l’Olimpia Milano e tornare nel Belpaese per accettare la chiamata di Ettore Messina. Intervistato ai microfoni de la “Gazzetta dello Sport” e del “Corriere dello Sport”, Davide ha parlato della sua nuova avventura e della decisione, sofferta, di lasciare Texas Tech:

Lasciare Texas Tech è stata dura. Sono stati mesi di incertezza. Non sapevo nemmeno se sarei potuto tornare al Campus. Così è arrivata la chiamata di Ettore Messina. Il che significa carisma e poi quella voce: vincere. I coach del mio passato me l’hanno sempre inculcata, anche mio padre, ma con Messina l’ho risentita fortissima. Milano è solo l’inizio, un punto di partenza. Ho sposato questo progetto con la certezza che sarà il mio trampolino di lancio.”

Come ribadito ai nostri microfoni qualche settimana fa, Moretti sogna comunque la possibilità di approdare in NBA. Quando? L’anno prossimo:

Non ho cancellato il sogno NBA. Ho ancora un anno di eleggibilità, in questo non ho avuto la possibilità di fare neanche un workout per l’esplosione della pandemia, nel prossimo ci riproverò. Se poi non andrà bene, prenderò un’altra strada, ma farò di tutto per raggiungere il mio obiettivo.”

 

Leggi anche:

La NBA programma di spostare il Draft a settembre

La NBA non prenderà una decisione in questa settimana

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA