Seguici su

Milwaukee Bucks

NBA, Giannis Antetokounmpo: “Non sto più giocando a basket”

Giannis Antetokounmpo si sta allenando a casa, ma non sta più toccando un pallone da basket da diverse settimane

Giannis Antetokounmpo

Giannis Antetokounmpo, stella dei Milwaukee Bucks, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni ad ESPN riguardo i suoi ‘allenamenti’ personalizzati in casa, dichiarando anche l’impossibilità di giocare a basket. Dopo che il Covid-19 ha preso piede negli Stati Uniti e le misure di emergenza si sono intensificate, i Bucks hanno chiusi i loro campi di allenamento. Un problema per il greco che a differenza di qualche suo collega, non può vantare di un campo a casa sua. Queste le sue parole:

“Io non ho un campo di basket in casa o in giardino. E’ da tempo che non sto più giocando a basket. Per ora mi sto allenando in casa e sto cercando il più possibile di mantenere la forma e il fiato. Ma non mi sto allenando a giocare a basket. La franchigia però sta cercando di aiutarci. Ci ha consegnato attrezzi e ci ha dato delle indicazioni per svolgere alcuni lavori a casa. Ci porta anche il cibo a casa, grazie ad un servizio di catering, così possiamo seguire meglio il nostro piano alimentare”.

Giannis e i Bucks, prima di questa quarantena, viaggiavano col miglior record della NBA. La compagine del Wisconsin era indicata come una delle favorite alla conquista del titolo, grazie ad uno Giannis in versione MVP.

 

LEGGI ANCHE:

I 10 giocatori NBA costretti al ritiro troppo presto

Risultati Torneo NBA2K20: Kevin Durant eliminato da Derrick Jones Jr.

NBA: Kobe Bryant, Kevin Garnett e Tim Duncan nella Hall of Fame 2020

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks