Seguici su

New York Knicks

NBA, Carmelo Anthony: “Sogno che i Knicks ritirino il mio numero 7”

Accoglienza da brividi per l’ex stella di New York, che però ne esce sconfitto per 117-93

Carmelo Anthony

Carmelo Anthony questa notte è tornato al Madison Square Garden dove, nonostante la sconfitta di Portland per 117-93 contro i Knicks, ha ricevuto una bellissima accoglienza da parte dei suoi ex tifosi.

Come riporta Knicks Videos, Carmelo Anthony sogna di vedere il suo numero 7 vicino a quello di Patrick Ewing, Earl Monroe e Walt Frazier, campioni che hanno fatto la storia del club newyorkese:

Durante l’inno nazionale ho alzato lo sguardo verso le travi: dicono che nella vita devi sognare, quindi stavo immaginando di vedere la mia maglia numero 7 appesa lì in alto”

https://twitter.com/sny_knicks/status/1212579465836081152?s=20

Il ritorno nella ‘Grande Mela’ è stato ricco di emozioni, come dimostra l’affetto che i tifosi Knicks hanno riservato al loro ex beniamino. Melo, come riporta ESPN, ha provato a spiegare il motivo di questa accoglienza:

Ricevere un’ovazione è la testimonianza che la città mi ha sempre amato in questo modo. Sapevo del loro affetto, ma sinceramente non mi aspettavo un’accoglienza del genere: questa sera ho davvero sentito il loro amore. É stato bellissimo, un’emozione difficile da spiegare” 

Il Madison Square Garden ha celebrato il numero 00 di Portland alla presentazione dei giocatori, incitandolo ogni volta che aveva il pallone tra le mani.

Carmelo Anthony ha vestito la casacca dei New York Knicks dal 2011 al 2017, giocando 412 gare con una media di 24,7 punti, 7 rimbalzi e 3,2 assist a partita. A New York ha giocato i Playoffs per 3 stagioni consecutive, ed è stato nominato All-Star durante tutta la sua avventura.

Chissà se ora i Knicks avvereranno il suo sogno.

 

Leggi anche:

David Stern muore a 77 anni: l’NBA piange l’ex commissioner

NBA, Steve Kerr contro gli arbitri: “Favoriscono troppo gli attaccanti, è ora di cambiare”

Risultati NBA: LeBron e Davis distruggono i Suns, Randle rovina il ritorno di Melo al MSG

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks