Seguici su

News NBA

NBA, anche Michael Jordan dice la sua su Luka Doncic

Intervistato, Michael Jordan ha voluto dare un giudizio sul giocatore sloveno.

Michael Jordan. Non dire il suo nome.

E alla fine per Luka Doncic si scomodò anche il re in persona, Michael Jordan. Sull’inizio di stagione del fenomeno sloveno sono stati in molti a sentirsi in dovere di spenderci parole. Addetti ai lavori, ma anche vecchie glorie e campioni in attività hanno omaggiato il sophomore di Dallas, che sta viaggiando a quasi una tripla doppia di media.

Elogi che sicuramente fanno piacere, ma mai quanto quelli di sua maestà in persona. In occasione dell’annuncio di Doncic come volto di Air Jordan, Michael ha voluto infatti esprimere la propria opinione sul play ( lo è?) di Dallas:

Luka è un giocatore fenomenale, specialmente alla sua età. Sta dimostrando qualità che molti giocatori impiegano anni per affinarle. Sarà incredibile continuare a vederlo crescere nella Lega

Parole che riconoscono in maniera universale le qualità di Doncic e le sue potenzialità. Nessun passaggio di testimone. Ovvio. Un re non cederebbe mai la sua corona. Ma quel “fenomenale” suona come un macigno, che fa di Luka non più una giovane promessa, ma un campione a tutti gli effetti. Anche perché i numeri parlano chiaro.

Al ritorno dallo stop anche ieri notte Doncic ha infatti contribuito alla vittoria dei suoi Mavs contro gli Spurs.  Altra prestazione oltre i 20 punti, diventando secondo nella storia NBA per partite consecutive con almeno 20 punti, dietro al solo Oscar Robertson e mantenendosi vicino alla tripla doppia di media: 29.3 punti 9.6 rimbalzi e 8.9 assist a partita. E Dallas a giocarsi la top 3 della Western Conference al di là di ogni più rosea aspettativa o pronostico.

Se mai qualcuno avesse ancora il coraggio di muovere dubbi su Doncic, ora dovrà smentire anche sua maestà in persona.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: Doncic rientra e i Mavericks vincono; cadono Nets, Blazers e Thunder

NBA, Paul George: “La finale a Ovest sarà Lakers-Clippers”

NBA, Enes Kanter gioca fuori dagli USA dopo anni: “Grazie al Canada!”

Commento

Commento

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Advertisement
    Advertisement
    Advertisement

    Altri in News NBA