Seguici su

New Orleans Pelicans

NBA, Zion Williamson: “Voglio recuperare al 100%, non ho fretta di tornare”

L’ex stella di Duke si era infortunato nella penultima gara di pre-season contro i San Antonio Spurs, saltando così le prime partite della stagione

Si avvicina il rientro in campo di Zion Williamson, prima scelta dell’ultimo Draft e giocatore dei New Orleans Pelicans.

Come riporta un tweet della franchigia della Louisiana, il recupero dalla rottura del menisco del ginocchio destro procede ottimamente.

Lo stesso Zion ha parlato della sua situazione al termine della seduta d’allenamento:

“Il ginocchio migliora di giorno in giorno, lo staff medico mi fa notare tutti i miglioramenti e i veterani della squadra mi sono vicini, incoraggiandomi continuamente. All’inizio è stata dura perché ho saltato la prima partita e volevo giocare, non ho seguito la squadra in altre partite perché lo staff vuole che rimanga qui a New Orleans per continuare la riabilitazione e tornare il prima possibile”

Alla domanda su quando tornerà in campo Zion ha aggiunto:

“Tornerò quando sarò pronto, non voglio forzare i tempi. Non ho avuto particolari conversazioni a riguardo con Griffin e coach Gentry perché non c’è fretta. Devo recuperare al meglio perché la stagione è lunga: ci sono 82 partite, non 30 come al college. Quando lo staff mi reputerà pronto e mi sentirò bene allora tornerò”

Questo infortunio non dovrebbe lasciar fuori per tutta la stagione Zion Williamson: il club ha ipotizzato il ritorno in campo per dicembre o, in alternativa, per gennaio.

Manca poco al rientro del rookie più atteso dell’anno per la gioia dei tifosi e soprattutto dei Pelicans: la squadra allenata da coach Gentry ha iniziato la stagione con una 1 vittoria e 6 sconfitte.

Nella notte tra venerdì e sabato i Pelicans affronteranno i Toronto Raptors, campioni in carica: questa partita può essere l’occasione per trovare il ritmo e le rotazioni solide che sono mancate in queste prime gare. In attesa di Zion.

 

LEGGI ANCHE:

NBA, Tyler Herro e l’ammirazione di Devin Booker

NBA, la notte di Kemba Walker: “Charlotte? Bello tornare”

NBA, Ainge risponde a Marcus Morris: “Offerta estensione triennale nell’estate 2018”

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans