Seguici su

Curiosità

NBA Philadelphia, 51 punti nel terzo quarto. È record

Un terzo quarto da record. Con 51 punti segnati nella sfida di gara 2 vinta contro Brooklyn, i Philadelphia 76ers hanno eguagliato il record di punti segnati ai Playoffs in un singolo quarto.

playoff sixers

Dopo la cocente sconfitta di gara 1 contro Brooklyn, i Philadelphia 76ers hanno pareggiato la serie grazie ad un terzo quarto da record che ha letteralmente spazzato via le resistenze dei Nets. Con 51 punti segnati in un singolo quarto la squadra della città dell’amore fraterno ha infatti eguagliato il record di punti segnati in un singolo quarto ai Playoffs, detenuto dai Los Angeles Lakers targati 1962. Partita finita 145 a 123 per Philly.

Terzo quarto iniziato con le squadre punto a punto sul 65-64 Philadelphia. Poi il parziale mostruoso ha visto i 76ers allungare di 29 punti. 51 punti segnati a 23 nel terzo quarto. Sulle plance per Philadelphia Ben Simmons, con una tripla doppia da 18 punti, 12 assist e 10 rimbalzi e Joel Embiid con 23 punti e 10 rimbalzi.

Dopo i fischi del pubblico amico, subiti in gara 1, tutti si attendevano una reazione da parte di Philadelphia. Il gruppo di coach Brett Brown ha saputo rispondere presente. Non solo stabilendo il nuovo record di punti segnati in un singolo quarto dei playoffs della franchigia, ma eguagliando un record che durava da cinquantasette anni. Da quando in campo correva “The logo” Jerry West.

Leggi anche:
NBA, Golden State: grave infortunio per DeMarcus Cousins
NBA, Klay Thompson: “Abbiamo meritato di perdere gara 2”
Doc Rivers: “Non siamo qui per vincere una sola partita”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità