Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Golden State: grave infortunio per DeMarcus Cousins

Cousins potrebbe essersi strappato il quadricipite, ponendo fine anzitempo alla sua stagione

Come si suol dire, piove sul bagnato. Golden State, dopo aver subito la rimonta con margine di vantaggio più ampio della storia dei Playoff (+31), deve fare i conti anche con l’infermeria.
DeMarcus Cousins è infatti uscito anzitempo dalla sfida contro i Clippers per un infortunio al quadricipite. Si teme il peggio, ossia uno strappo.
Il giocatore si sottoporrà ad una risonanza magnetica nella giornata odierna: in caso di strappo, la stagione di Cousins potrebbe essere già terminata.

Nel migliore dei casi, l’infortunio potrebbe essere solo uno stiramento, ma fonti vicine alla squadra parlano di un problema ben più grave.
Cousins si è infortunato quando mancavano 8:30 alla fine del primo quarto, nel tentativo di recuperare una palla vagante intercettata da lui stesso. Dopo aver provato a rimettersi in piedi, DMC ha capito di non potercela fare e ha chiesto immediatamente il cambio, senza più rientrare in campo.
Steve Kerr ne ha parlato:

“È un infortunio al quadricipite davvero significativo. Starà fuori per un po’ “

Leggi anche:

Zion Williamson si dichiara eleggibile per il Draft NBA 2019

NBA, le parole dei protagonisti post Gara 2 fra Sixers e Nets

Risultati della notte

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors