Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Steve Kerr critico verso i suoi Golden State Warriors

“ti devi meritare di vincere sul campo e noi oggi non ci siamo meritati di vincere”

C’è chi si è giovato della pausa dell’All Star Game, ricaricando le pile e ricominciando con una serie di vittorie consecutive come i San Antonio Spurs e chi è rientrato mostrando qualche difficoltà come i Golden State Warriors. La squadra di Steph Curry dalla Partita delle Stelle ha un record di 4 vittorie e 5 sconfitte, 3 delle quali arrivate tra le mura della Oracle Arena.

L’ultima è arrivata questa notte contro il fanalino di coda della NBA i Phoenix Suns, che stanno si vivendo un buon momento della loro stagione, ma ovviamente non sono un avversario all’altezza del potenziale della squadra di Steve Kerr. Proprio l’ex campione NBA con i Chicago Bulls ha parlato alla stampa nel post partita usando parole abbastanza critiche verso la prestazione dei propri giocatori:

” Karma, quando non meriti di vincere in quanto ad esecuzione, energia e voglia di giocare insieme, poi la palla non entra. È così che funziona il basket. Le cose te le devi guadagnare, ti guadagni i canestri, devi voler tirare giù i rimbalzi, ti devi meritare di vincere sul campo e noi oggi non ci siamo meritati di vincere”

Certo, l’infortunio alla caviglia di Kevin Durant nell’ultimo quarto (la cosa non dovrebbe essere assolutamente grave) non ha aiutato, ma non può essere un alibi visto il roster a disposizione dei campioni NBA in carica: i due splash brothers hanno combinato per 46 punti ma tirando insieme 8 su 30 da tre punti, che unito agli altri 3 del quintetto fa complessivamente 5/40 da oltre l’arco.

Non è la prima volta in stagione che Golden State attraversa un periodo di questo tipo, sintomo sicuramente che anche in una squadra così forte, gli equilibri possono essere davvero sottili. Nonostante le parole usate comunque Steve Kerr è apparso comunque tranquillo, sintomo che nonostante i risultati dell’ultimo periodo in casa Warriors non c’è nessun tipo di allarmismo in vista degli imminenti Playoff dove la squadra di KD e compagni sembra essere favorita all’unanimità.

 

Leggi anche:

NBA, Klay Thompson “critica” i tifosi per la scarsa energia della Oracle Arena

NBA, ufficiale Lonzo Ball fuori per il resto della stagione

NBA, Marcus Morris sulla leadership di Kyrie Irving

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors