Seguici su

L.A. Lakers

NBA, ufficiale Lonzo Ball fuori per il resto della stagione

Ufficiale, Lonzo Ball rimarrà fuori per il resto della stagione in corso. Dopo Brandon Ingram i Lakers perdono definitivamente anche la guardia ventunenne.

lonzo ball

Ennesima tegola in casa Lakers, Lonzo Ball non rientrerà per giocare gli ultimi scampoli della stagione in corso. Dopo l’infortunio occorso a Brandon Ingram, che terrà l’ala fuori per il resto della stagione, si aggiunge un’altra perdita in casa Lakers, decisamente più prevedibile e nell’aria rispetto all’uscita di scena del numero 14 gialloviola.

Come anticipato qualche giorno fa dal coach dei Lakers Luke Walton, l’ipotesi di uno stop fino al termine della stagione per Lonzo Ball si è concretizzato. L’infortunio alla caviglia, occorso al giocatore il 21 gennaio scorso, lo porterebbe a saltare le prossime due settimane di regular season. Il momento della stagione in cui stanno navigando i Lakers e la lenta ripresa dell’infortunio hanno portato alla decisione di tenere fuori il giocatore per il resto della stagione.

Una scelta conservativa per evitare inutili cronizzazioni e per far riprendere definitivamente il giocatore in vista della prossima stagione. Che, a meno di particolari vicende di mercato, vedrà Ball protagonista in maglia Lakers. Il giocatore ha giocato solo 47 partite in stagione tenendo una media di 9.9 punti, 5.3 rimbalzi e 5.4 assist.

Una stagione da dimenticare in casa Lakers, tra Playoffs sfumati, numerosi infortuni e un piano di ricostruzione per ora avvolto da una fitta nebbia, da cui si scorge solo un numero 23.

Leggi anche:
Risultati NBA: i Lakers cedono contro Boston, OK Milwaukee e Sacramento
NBA, James Harden da record. 2200 punti raggiunti in stagione.
Kobe Bryant poteva finire a Duke: “Coach K mi chiamava ogni ora”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers