Seguici su

Memphis Grizzlies

NBA, lite nello spogliatoio dei Memphis Grizzlies dopo la sconfitta contro i Pistons

Dopo la decima sconfitta nelle ultime 13 partite, la tensione nello spogliatoio dei Memphis Grizzlies si è trasformata in uno scontro fisico tra Omri Casspi e Garrett Temple

Sembra che i Memphis Grizzlies non abbiano preso bene la sconfitta 101-94 contro i Detroit Piston della notte tra mercoledì e giovedì.

La gara, infatti, è stata la terza sconfitta consecutiva e la decima nelle ultime 13 partite. Probabilmente per questo, le acque si sono scaldate tra i giocatori durante una riunione post-partita, in cui – a quanto riporta Shams Charania di The Athletic – ci sarebbe stato uno scontro fisico tra Omri Casspi e Garrett Temple.

Lo stesso reporter ha spiegato come la chiacchierata nello spogliatoio dei Grizzlies nel post-partita si sia trasformata in una discussione tra alcuni veterani della squadra. I giocatori si stavano “interrogando riguardo al proprio lavoro e riguardo a cosa ognuno potesse fare per migliorare“. La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso e, di conseguenza, alterare Casspi sarebbe stata una “mancanza di entusiasmo” da parte della panchina.

Nella partita contro i Pistons, Temple è partito titolare e ha ottenuto 7 punti, con 2/8 dal campo. Casspi, invece, ha giocato meno di 5 minuti in uscita dalla panchina e ha sbagliato entrambi i tentativi al tiro.

Prima ancora che la notizia della lite fosse resa nota, coach J.B. Bickerstaff aveva definito l’incontro nel post-partita “una conversazione che doveva essere fatta e che resterà tra quelli che erano lì in spogliatoio“.

 

Leggi anche:

NBA, Joakim Noah: “Memphis è perfetta per me”

NBA, Los Angeles Lakers: infortunio per Kyle Kuzma

Infortuni NBA, ancora nessuna data per il rientro di Kyle Lowry

NBA, Wizards: Otto Porter Jr. pronto a rientrare

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Memphis Grizzlies