Seguici su

Injury Report

NBA: Kevin Knox vicino al rientro in campo

David Fizdale predica calma e non vuole accelerare i tempi per il ritorno del rookie

Non un inizio fortunato di carriera NBA per Kevin Knox, che si è infortunato dopo solamente 3 partite. Il prodotto di Kentucky è infatti atterrato sul piede di Terry Rozier nella partita del 20 ottobre persa dai i suoi New York Knicks contro i Boston Celtics, procurandosi una distorsione alla caviglia che lo ha tenuto fuori per un paio di settimane.

Il prodotto di Kentucky ora sembra essersi ripreso e non sentire più dolore al piede infortunato:

“Mi sento a mio agio in campo – dopo l’allenamento di domenica mattina – la caviglia non mi fa più male, sento solo un leggero fastidio, ma sono molto vicino a tornare. Probabilmente non domenica (nella partita persa dai Knicks contro Washington), ma tornerò a disposizione lunedì, anche se non ne sono ancora sicuro, vedremo. Devo continuare a migliorare ed essere sicuro che la mia caviglia sia pronta nella condizione migliore per giocare”.

Anche coach Fizdale non vorrebbe correre troppo nel recuperare il proprio rookie, visto che, in questa stagione sopratutto, non sarà una partita vinta in più in meno a fare la differenza:

“Dobbiamo riportarlo in condizione step by step e dopo che lo vedrò fare un allenamento 5 vs 5 potrà tornare in campo”.

Il nativo di Phoenix, dopo un’ottima Summer League che gli era valsa l’inserimento nel miglior quintetto della competizione, aveva iniziato la stagione con 9.3 punti di media 2 rimbalzi e qualche problema al tiro, sopratutto al ferro (33%). Nel frattempo i New York Knicks sono al quartultimo posto della Eastern Conference con un record di 3 vittorie e 7 sconfitte ( 2-5 senza Knox). Per la squadra della Grande Mela, con l’assenza prolungata di Kristaps Porzingis, sembra prospettarsi l‘ennesima stagione ai margini della Conference con coach Fizdale che sta cercando di dare spazio a tutti i propri giocatori, cambiando anche di molto le proprie rotazioni (come ad esempio l’inserimento di Dotson e Mitchell Robinson in quintetto con lo scivolamento nella second unit di Enes Kanter e Trey Burke).

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Tyson Chandler firma con i Los Angeles Lakers

NBA, Luke Walton si difende dopo il colloquio con Magic Johnson

NBA, Butler potrebbe restare fuori nelle prossime sfide back to back

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Injury Report