Seguici su

Cleveland Cavaliers

NBA: Kevin Love operato al piede sinistro, fuori due mesi

Kevin Love è stato operato ieri al piede sinistro: una brutta notizia per i Cavaliers, che perderanno la loro stella per quasi due mesi

I Cleveland Cavaliers dovranno rimanere senza la loro star, Kevin Love, per un periodo piuttosto lungo. Il giocatore ex Timberwolves è stato infatti operato per l’infortunio subito al piede sinistro è dovrà quindi rimanere fuori almento 6 settimane.

Ad inizio settimana lo stesso Love aveva dichiarato che la sua speranza era quella di non dover finire sotto i ferri, e di poter recuperare dall’infortunio in meno di un mese. Speranza che si è rivelata vana, visto che lo staff medico dei Cavs ha deciso per l’intervento chirurgico: il possibile rientro in campo di Kevin Love ora slitta a fine dicembre.

Una situazione non facile per i Cavaliers, in difficoltà in questo inizio di stagione: in pieno rebuilding mode, Love poteva essere uno dei pezzi pregiati da scambiare sul mercato per avere in cambio scelte alte e giocatori giovani su cui ripartire dopo l’addio di LBJ. Naturalmente questo infortunio complica di molto i piani della dirigenza dei Cavs in chiave mercato.

In questo inizio di stagione Love ha viaggiato a 19 punti e 13.5 rimbalzi di media a partita, anche se ha faticato al tiro (32% totale dal campo).

Leggi anche:

NBA, Kerr: “Cousins? Migliora, ma il rientro è ancora lontano”

NBA, Draymond Green e la missione DPOY

NBA, Silver promuove le novità regolamentari: “Tutto come previsto”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers