Seguici su

Curiosità

NBA, di padre in figlio: altro traguardo per la famiglia Curry

Dell e Steph Curry diventano la seconda coppia padre-figlio più prolifica nella storia NBA. Sono stati sufficienti i 29 punti mandati a referto dal #30 nella notte

Grazie ai 29 punti messi a referto nella notte nella vittoria casalinga dei suoi Warriors contro i Phoenix Suns, Steph Curry fa un ulteriore passo nella storia NBA, mano nella mano con il padre Dell.

La coppia, non ce ne voglia il pur meritevole Seth, è diventata infatti la seconda più prolifica nella storia NBA per punti combinati a quota 27.226, superando così   Dolph e Danny Schayes (fermi a 27.218). Ancora distante il mitico duo  Kobe-‘Jelly’ Bean Bryant, saldamente al comando con 38.895.

Dell Curry, quindicesima scelta assoluta al Draft 1986, ha giocato oltre 1000 partite in 16 anni di onorata carriera NBA con le maglie di Utah, Cleveland, Charlotte, Milwaukee e Toronto (in bacheca anche un premio di Sesto Uomo dell’Anno, ottenuto nel 1994).

Nella stessa serata Steph ha ritoccato il record per maggior numero di triple a bersaglio nelle prime quattro uscite stagionali.

Riportiamo di seguito il suo commento nel post-partita:

“È qualcosa di speciale. […] Mio padre mi ha passato il testimone in un certo senso. […] Vediamo se riusciamo a far entrare nel computo totale anche i numeri di Seth per provare ad acchiappare Kobe e suo padre.”

Leggi anche:

Risultati NBA: tonfo Boston in casa, Golden State strapazza i Suns, Toronto vince ancora, i Lakers perdono ancora

NBA, LeBron fa mea culpa:”Inaccettabili errori ai liberi nell’overtime”

NBA, Kemba Walker e Nikola Jokic giocatori della settimana

Ingram: “Sospensione? Io responsabile, felice siano solo quattro gare”

NBA, Charles Barkely: “Solo una squadra può battere i Warriors”

Nove coppie per diciotto fratelli

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità