Seguici su

Minnesota Timberwolves

NBA: i Minnesota Timberwolves non sono interessati a Noah

Coach Thibodeau smentisce l’interesse per il suo ex giocatore: niente versione completa dei “Timberbulls” a Minneapolis

Sebbene negli ultimi giorni si erano rincorsi molti rumors a riguardo, i Minnesota Timberwolves hanno smentito un loro interesse nei confronti del centro Joakim Noah. A riportare la notizia è Marc Stein del New York Times.

Il mancato arrivo di Noah a Minneapolis impedirebbe ai T-Wolves di schierare un quintetto tutto ex Chicago Bulls. I Lupi infatti sono stati soprannominati “Timberbulls” visto che il coach e presidente delle operazioni di basket Tom Thibodeau (anche lui ex Chicago) ha voluto nel suo roster ben 4 giocatori che sono passati dalla Windy City: Jimmy Butler, Derrick Rose, Taj Gibson e Luol Deng.

I Bulls hanno raggiunto i playoff in ognuna delle cinque stagioni con Thibodeau allenatore, inclusa una finale della Eastern Conference nel 2011. L’ex assistente di Doc Rivers si è separato dalla franchigia nel 2015 e da allora ha lottato per replicare i suoi precedenti successi a Minneapolis.

Noah, sotto Coach Thibs è stato un due volte All-Star e, nel 2014 ha vinto il premio come Defensive Player of the Year.  Negli ultimi anni però è stato bersagliato da infortuni e si è dimostrato incapace di recuperare la sua forma passata. Nelle sue due stagioni con i New York Knicks, è apparso in appena 53 partite, con una media di 4,6 punti. Numeri drammatici visto il quadriennale dal valore complessivo di 72 milioni di dollari, firmato nell’estate del 2016.

 

Leggi anche:

Mercato NBA: Timberwolves a caccia di Monta Ellis

NBA, per Nowitzki Doncic è più forte di lui quando aveva 19 anni

NBA: Anthony Davis alla ricerca di un nuovo agente

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Minnesota Timberwolves