Seguici su

New Orleans Pelicans

NBA: Anthony Davis alla ricerca di un nuovo agente

Anthony Davis ha deciso di cambiare agente e, dopo Thad Foucher, tra i vari candidati a curare gli interessi del gigante dei Pellies c’è anche Rich Paul, agente di LeBron James

Anthony Davis ha scelto di cambiare il suo agente, ufficializzando il suo divorzio da Thad Foucher, un agente che, tra i vari assistiti, può annoverare una stella come Russell Westbrook. Gli agenti in lizza per sostituire Foucher sono molti, e diverse voci parlano con insistenza di Rich Paul, l’agente di giocatori del calibro di LeBron James, John Wall e Ben Simmons.

La corsa per chi sarà destinato a curare gli interessi del gigante dei Pelicans è appena cominciata, nel frattempo il giocatore può restare tranquillo ancora per qualche anno per così dire. Davis, finito terzo l’anno scorso nelle votazioni per l’MVP, ha ancora due anni di contratto garantiti, il prossimo a 25 milioni, il successivo a 27, e inoltre ha la possibilità di esercitare una player option da 28.7 milioni di dollari per la stagione 2020/2021.Davis, che è già diventato uno dei più forti giocatori presenti nella lega, sarà inoltre eleggibile per un super contratto dal valore di 230 milioni di dollari a partire dal 2019.

La sensazione è che i New Orleans Pelicans, se vorranno riuscire a tenersi stretti il proprio miglior giocatore, dovranno presto intavolare delle trattative per garantire a Davis un contratto ancora più ricco di quello che percepisce attualmente.
Davis, dopo l’anno da rookie, non è mai sceso sotto i 20 punti di media, e nelle ultime due stagioni ha mantenuto una media di 28 punti a partita, trovandosi sempre nelle zone nobili della classifica dei migliori marcatori della lega. In attesa di trovare un nuovo agente, Davis riparte da capo: l’obbiettivo è di trascinare nuovamente i Pellies alla post-season e di provare a vincere un premio tra MVP e DPOY.

 

Leggi anche:

NBA, Bikerstaff fiducioso sui nuovi Memphis Grizzlies

NBA, per Nowitzki Doncic è più forte di lui quando aveva 19 anni

NBA, secondo Danny Green Leonard non vorrà andare via da Toronto

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in New Orleans Pelicans

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.