Seguici su

News NBA

NBA, Russell Westbrook si opera al ginocchio: fuori 1 mese

La stella degli Oklahoma City Thunder si è sottoposto ad intervento chirurgico al ginocchio destro: sarà costretto ai box per almeno 4 settimane

Westbrook

A poco più di un mese dall’inizio ufficiale della stagione NBA, gli Oklahoma City Thunder devono già fare i conti con un infortunio al suo giocatore più rappresentativo. Russell Westbrook, di fatti, si è dovuto sottoporre poche ore fa ad un intervento di artroscopia al ginocchio destro. Per lui si quantificano almeno 4 settimane di stop.

L’artroscopia, intervento chirurgico minimamente invasivo, si è resa necessaria in vista della lunga stagione che attenderà la stella di OKC e, in comune accordo con la franchigia, si è deciso di operare proprio per evitare eventuali stop durante periodi decisamente più importanti. Il playmaker, con tutta probabilità, salterà quindi l’intera pre-season per tentare un recupero verso l’inizio ufficiale della sua stagione NBA programmata per il 16 ottobre in casa dei più quotati Golden State Warriors.

E’ la quarta volta che Russell si è dovuto sottoporre ad intervento chirurgico al ginocchio destro, ma si tratta della prima negli ultimi cinque anni. Precedentemente, Westbrook, è andato sotto i ferri in 3 occasioni in soli 9 mesi a causa del grave infortunio al menisco durante i Playoff NBA del 2013.

Westbrook, lo ricordiamo, nelle ultime due stagioni ha viaggiato in tripla-doppia di media: trattasi della terza volta nella storia NBA. Signori, RW0.

 

Leggi anche:

NBA, Russell Westbrook parla del ritorno ad OKC di Paul George

I free agent signing più famosi della storia NBA

NBA, Paul George: “Voglio vincere il titolo con Westbrook

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA