Seguici su

Mercato NBA 2018

Mercato NBA, Dwight Howard per un anno a Washington

Dopo lo scambio Gortat-Rivers, i Washington Wizards finalmente hanno trovato il proprio centro titolare per la prossima stagione: Dwight Howard

Come riporta Jared Weiss di The Athletic, il centro otto volte All-Star Dwight Howard ha accettato un accordo per un anno con i Washington Wizards.

Howard, poche settimane fa, era stato ceduto ai Brooklyn Nets dagli Charlotte Hornets. In cambio, la squadra di New York ha spedito a Charlotte Timofey Mozgov (e il suo pesante contratto), scelte al secondo giro per i Draft 2018 e 2021 e del denaro, liberando, così, spazio salariale per il prossimo anno.

Molti hanno osservato come, negli ultimi anni, il 32enne sia passato da essere un centro di altissimo livello a un problema per le sue squadre. Le sue medie, in realtà, dimostrano come sia ancora un giocatore produttivo (16.6 punti, 12.5 rimbalzi e 1.6 stoppate a partita nell’ultima stagione).

I problemi, quindi, non riguardano il campo (dove, pur avendo ancora qualche problema fuori dall’area in attacco, resta comunque un grande giocatore). Fuori dal campo, però, la forte personalità del giocatore rischia spesso di “spaccare la panchina” e creare problemi all’interno della squadra.

A settembre, Howard aveva rilasciato un’intervista a Sports Illustrated in cui si diceva pronto a cambiare e a mettere da parte quelli che erano stati i suoi problemi in passato.

La sua stagione con gli Hornets, però, sembra aver smentito questa sua intenzione. Pochi mesi fa, infatti, Howard Beck di Bleacher Report aveva spiegato con un Tweet come allo spogliatoio di Charlotte non piacesse il giocatore.

A Washington, quindi, sono consapevoli del rischio che si sono assunti scegliendo proprio Howard, ma sperano che la “macchina da doppie-doppie” non li deluda, almeno sul parquet.

A 32 anni, comunque, il giocatore deve dimostrare di avere la stoffa per poter fare ancora la differenza nell’NBA, lega in cui i centri offensivamente limitati tendono a sparire prematuramente.

Dopo lo scambio con i Los Angeles Clippers che ha coinvolto Marcin Gortat e Austin Rivers, gli Wizards avevano bisogno di un lungo titolare e Howard potrebbe essere, quindi, motivato abbastanza per fare la differenza.

 

Leggi anche:

Mercato NBA: Jeff Green vola a Washington

Mercato NBA: Nerlens Noel indeciso tra Lakers, Wizards e Thunder

Mercato NBA: Denver cede Wilson Chandler ed una scelta futura ai 76ers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2018