Seguici su

Mercato NBA 2019

Mercato NBA, Suns disposti a caricarsi il contratto di Deng in cambio di giovani

Phoenix è pronta a sobbarcarsi il contratto di Deng fino alla scadenza pur di ricevere assets futuribili

Il mercato NBA è entrato ormai nel vivo e con l’avvicinarsi del Draft mille voci diverse fanno e disfanno trade. Appena dopo la notizia bomba che ha visto Kawhi Leonard esprimere la sua volontà di lasciare gli Spurs, si è scatenato un vero e proprio tornado di rumors. Uno dei tanti dava i Phoenix Suns interessati al giocatore di San Antonio: la notizia è però poi subito stata smentita direttamente dalla franchigia dell’Arizona. I Suns infatti non sono interessati a perdere la possibilità di avere una giovane stella sotto contratto per diversi anni in cambio di una superstar che andrà in scadenza la prossima estate.

Phoenix è attualmente interessata solo ed esclusivamente a ricostruire attraverso i giovani del roster (Booker su tutti) e quelli del futuro (Ayton potrebbe essere uno di questi). E sfruttando la necessità di cap space dei Lakers nel caso di un doppio arrivo James-George punterebbe direttamente a Lonzo Ball, che pure è stato inserito in voci di trade nelle ultime ore.

I Lakers hanno infatti ancora a busta paga il pesante contratto di Luol Deng. I Suns potrebbero essere disposti a ‘sacrificarsi’ e a sobbarcarsi il contratto dell’ex Bulls in cambio di assets futuribili: il più interessante sarebbe appunto il maggiore dei tre fratelli Ball.

I Lakers libererebbero così lo spazio necessario per firmare le due superstar, mentre Phoenix sopporterebbe per qualche anno il contratto di Deng. Nel frattempo però avrebbe tutto il tempo di far crescere i giovani del roster: uno scambio che gioverebbe ad entrambe le parti.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, San Antonio Spurs pronti a cedere Pau Gasol

Mercato NBA, i Boston Celtics disinteressati a LeBron James

NBA, Shaq: “LeBron non ha bisogno di altri titoli per essere considerato una leggenda”

2 Commenti

2 Comments

  1. Luuuk

    18/06/2018 11:23

    Articolo senza senso visto che i Lakers già ora potrebbero firmare 2 giocatori al max salariale anche con Deng in rosa (leggere interviste a Magic Johnson per esempio) e quindi non c’è motivo di cedere Lonzo (che potrebbe servire per arrivare a Leonard per esempio) per mollare Deng e non avere niente in cambio.

  2. Luchinho

    18/06/2018 14:09

    Se è vero, Magic mettici la firma subito, è l’ultima occasione di liberarsi di Deng prima della scadenza del suo contratto.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2019