Seguici su

Boston Celtics

NBA, Tyronn Lue: “I pochi minuti di Korver? Colpa di Semi Ojeleye”

I soli 18 minuti di Kyle Korver in Gara 5 hanno sorpreso un pò tutti, la motivazione data da Lue, ancora di più

Gli 83 punti segnati in Gara 5 sono un chiaro segno delle difficoltà avute dai Cleveland Cavaliers nella metà campo offensiva. Un problema che poteva essere limitato da Kyle Korver che invece ha giocato appena 18 minuti. Nella conferenza post partita, coach Tyronn Lue ha spiegato che lo scarso minutaggio concesso all’ex Atlanta Hawks è stato una conseguenza dell’uscita dalle rotazioni (dei Boston Celtics) di Semi Ojeleye, rookie scelto alla #37 all’ultimo NBA Draft, dopo 3 anni di college tra SMU e Duke.

Una risposta sconcertante che ha lasciato più che perplessi i giornalisti presenti. Korver infatti era stato il terzo miglior giocatore dei Cavs nei primi 4 episodi della serie. I suoi 11 punti di media avrebbero fatto più che comodo in una sera dove mettere punti a referto è stata una vera impresa. E invece Lue ha preferito dare più minuti a Jeff Green, J.R. Smith e George Hill (82 minuti totali per il trio) che hanno realizzato la miseria di 17 punti combinati, tirando un insufficiente 5 su 15.

 

Leggi anche:

Risultati NBA: il fattore campo è legge. Boston Celtics avanti 3-2 nella serie!

NBA, coach Tyronn Lue: “LeBron James accusa la fatica”

NBA, annunciati i quintetti All-Defense

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics