Seguici su

Minnesota Timberwolves

Derrick Rose ai suoi detrattori: “Non mi serve la vostra approvazione”

Derrick Rose risponde alle numerose critiche che lo hanno colpito negli ultimi mesi e dice di essere pronto per la nuova esperienza a Minneapolis

Approdato da pochi giorni ai Minnesota Timberwolves dopo la poco felice parentesi ai Cleveland Cavaliers, Derrick Rose vuole togliersi qualche sassolino dalla scarpa e si rivolge a tutti coloro che, negli ultimi anni, lo hanno pesantemente criticato, arrivando a definirlo addirittura un giocatore non a livello NBA.

“Ecco come mi sento, ecco la mia visione: Tu puoi pensare quello che vuoi su di me, puoi dire che faccio schifo, che non so giocare, che non so tirare, che non so fare questo e quello, ok, va bene. – spiega Rose ai microfoni di Nick Friedell di ESPNNon mi offendo per quello. Se pensi questo va bene, ma allo stesso tempo io non ho bisogno della tua fo***ta approvazione. Io so chi sono, so il tipo di giocatore che sono.”

I numeri di questa stagione sono però tutti contro Rose: 25% da tre, più palle perse che assist, Cleveland che è in passivo di 5.3 punti su 100 possessi con lui in campo, tutti fattori che lasciano numerosi punti di domanda sul futuro di Rose che, dopo l’ennesimo infortunio e tre settimane di stop prese “per riflettere sul futuro”, è ritornato nel roster giusto in tempo per essere scambiato e poi immediatamente tagliato alla trade deadline.

La speranza per il giocatore e per i suoi tifosi è che il ritorno alla corte di Coach Thibodeau, lo stesso allenatore degli anni dell’MVP a Chicago, possa ridare motivazioni a Rose e che l’inserimento nella rotazione dei Timberwolves, squadra pienamente in corsa per i Playoff, permetta all’ex Bulls di riprendere quella confidenza che ormai sembra mancargli dal 2012, dal gravissimo infortunio.

Appuntamento a stasera, alle 20.30 ora italiana, per il probabile esordio a Minneapolis di Derrick Rose, nella sfida contro i Golden State Warriors.

 

Leggi anche:

Il fu Derrick Rose

Lo strano caso dei Minnesota Timberwolves

Cavaliers, problemi fisici per Osman e Hood

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Minnesota Timberwolves