Seguici su

All Star Game

Slam Dunk Contest, Gordon dà forfait: al suo posto Donovan Mitchell

Aaron Gordon costretto a rinunciare alla gara delle schiacciate per un problema all’anca. Donovan Mitchell, rookie degli Utah Jazz, prenderà con ogni probabilità il suo posto

Aveva stregato tutti in una gara delle schiacciate d’altri tempi contro Zach LaVine nel 2016, ma da due stagioni a questa parte il sabato dell’All-Star Weekend è stregato per lui: Aaron Gordon, tornato alla gara delle schiacciate dopo i tentennamenti seguiti alla delusione della passata stagione, è stato costretto a dare forfait per un problema ai flessori dell’anca. Ne dà notizia Adrian Wojnarowski di ESPN sul suo profilo Twitter.

Per sostituire Gordon verrà chiamato, con tutta probabilità, Donovan Mitchell.  Stando a quanto riporta Tony Jones del Salt Lake Tribune,  il rookie esplosivo dei Jazz, già impegnato nel Rising Stars Challenge del venerdì, rinuncerà alla gara di abilità (Skills Challenge), per concentrarsi appieno sullo Slam-Dunk Contest, competizione che chiude l’All-Star Saturday.

L’edizione 2018 dell’All-Star Game, la prima con la nuova formula di selezione, ha già visto diversi rimescolamenti di carte nel suo evento clou. Assenti  di lusso per Team LeBron: John Wall, DeMarcus Cousins e Kevin Love, rimpiazzati rispettivamente da Andre Drummond, Paul George e Goran Dragic.

 

Leggi anche:

All-Star Game, ecco tutti i partecipanti alle gare del sabato

All-Star Game, Curry e James d’accordo: “Draft in TV? L’anno prossimo”

Dwane Casey allenerà Team LeBron all’All-Star Game

All-Star Game, raddoppiato il bonus per la squadra vincitrice

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in All Star Game