Seguici su

Risultati NBA

NBA, Phila vince lo scontro al vertice con Boston e conquista il primo posto a Est

Sesta vittoria consecutiva per i Sixers

Al Wells Fargo Center di Philadelphia va in scena la sfida tra le due migliori squadre della Eastern Conference, i Sixers padroni di casa contro i Boston Celtics di coach Mazzulla. Entrambe con il record di 5 vittorie ed una sola sconfitta prima della palla a due.

Partono meglio i Celtics che chiudono il primo quarto, segnato da pessime percentuali al tiro dalla lunga distanza di entrambe le squadre (2/10 per Boston e addirittura un orribile 0/9 per Philadelphia), in vantaggio di 5 punti sul 27-22. Nel secondo quarto invece i Sixers trovano maggiormente la via del canestro e registrano un parziale di 39-27 che li porta in vantaggio per 61-54 a fine primo tempo, anche grazie al buzzer beater di Tyrese Maxey.

Philly nel corso del secondo tempo raggiunge addirittura anche il +15 ma rischia di sprecare nei minuti finali tutto il vantaggio accumulato. Boston arriva infatti ad una tripla dal pareggio che però Porzingis, top scorer dei suoi con 29 punti, spedisce sul ferroAlla sirena finale il risultato recita 106-103 in favore dei Philadelphia 76ers che conquistano la sesta vittoria consecutiva – la quinta su cinque partite davanti al proprio pubblico – e raggiungono il primo posto della Eastern Conference proprio a discapito dei Boston Celtics.

Ancora una volta a guidare i Sixers alla vittoria ci pensa il duo Embiid-Maxey. Doppia doppia da 27 punti e 10 rimbalzi per l’MVP della passata stagione e 25 con 9 rimbalzi per Tyrese MaxeyAggiungono 17 punti e 9 rimbalzi Tobias Harris e 14 conditi da 8 rimbalzi catturati Kelly Oubre Jr.

Boston Celtics che oltre a Porzingis mandano tutto il quintetto in doppia cifra. 19 punti per Derrick White al rientro dopo due gare saltate per la nascita del secondogenito. Vivono invece una serata difficile al tiro le due superstar dei Celtics Jaylen Brown e Jayson Tatum, che chiudono rispettivamente a 11 punti con 4/13 al tiro e 16 punti con 6/14 a cui aggiunge però 15 rimbalzi e 6 assist.

Leggi anche:

NBA, Draymond Green out contro i Denver Nuggets

NBA, Zion Williamson non scenderà in campo contro i Timberwolves

I Lakers protestano con la NBA: pochi fischi per LeBron James

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA