Seguici su

Detroit Pistons

NBA, i Pistons battono Dallas all’overtime: decisivi Hayes e Bogdanovic

Hayes: “Grande lavoro in difesa e al tiro, vittoria meritata”. Bogdanovic: “Siamo una squadra giovane, vogliamo vivere altre emozioni così”

Vittoria al cardiopalma per i Detroit Pistons che escono vincitori dalla sfida contro i Mavs all’overtime: uno dei protagonisti della partita è stato Killian Hayes, che ha segnato otto dei suoi 22 punti nei tempi supplementari. Grande prestazione anche di Bojan Bogdanovic, questa notte autore di 30 punti con un 10/14 dal campo.

Pistons nel segno di Hayes e Bogdanovic

Orfani di Cunningham e dopo aver perso martedì contro i Knicks, i Pistons volevano vincere a tutti costi: dopo una lunga battaglia contro Dallas alla fine Detroit si porta a casa la vittoria all’overtime. Il traghettatore della squadra è Bojan Bogdanovic che, nel post partita, racconta le emozioni di aver vinto contro una squadra forte come i Mavs:

“È una vittoria incredibile, sono davvero felice perché era ciò che volevamo: loro sono molto forti, ma noi siamo stati bravi a difendere e a contrattaccare. Siamo una squadra giovane e, stasera, abbiamo mostrato che stiamo crescendo: vogliamo vivere altre serate del genere. Hayens è stato davvero bravo, difende bene e sa gestire bene la palla, negli ultimi minuti dell’overtime ha segnato punti decisivi: questa è la strada che dobbiamo seguire in futuro. Sfida con Doncic? Sappiamo tutti chi è, è stata una partita tosta perché entrambi volevamo vincere e sono contento che, alla fine, sono stato io a portare a casa la vittoria” 

Killian Hayes – a circa 40 secondi dalla fine dell’overtime – ha portato i Pistons in vantaggio di sei punti, sigillando così una vittoria incredibile. Nel post partita il Man of the match di Detroit spiega come è arrivato il successo:

“Sin dal primo quarto abbiamo visto che il nostro gioco funzionava, siamo andati avanti così ma nell’ultimo abbiamo rischiato qualcosa ma siamo stati bravi a portare la partita ai supplementari: abbiamo fatto un grande lavoro in difesa e abbiamo segnato punti importanti, ci siamo meritati la vittoria” 

Dwane Casey: “Hayes è il nostro playmaker”

Il coach dei Pistons Dwane Casey non può essere che felice dopo la vittoria di questa notte. Parlando in conferenza stampa di Killian Hayes, il capo allenatore di Detroit spiega come pensa di utilizzare il giovane talento in futuro:

“Abbiamo bisogno di un playmaker che sappia giocare come un quarterback: non ne abbiamo molti che sappiano giocare nell’uno contro uno, per questo ci serve uno che sappia organizzare l’attacco e si assicuri che tutti ricevano il pallone. Lui è il nostro miglior playmaker ed è il nostro miglior difensore contro i playmaker, questo è quello che deve fare per noi” 

 

Leggi anche:

NBA, Anthony Davis dopo la vittoria contro i Blazers: “Siamo proprio dove dovremmo essere”

Mercato NBA, Al Horford rinnova con i Boston Celtics fino al 2025

NBA, Khris Middleton pronto al rientro: svelata la data dell’esordio stagionale

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Detroit Pistons