Seguici su

Mercato NBA 2022

Mercato NBA, ecco le trattative minori in fase di chiusura

Esploriamo quali sono le trattative minori che stanno passando sottotraccia

NBA

Come in tutti gli sport di squadra a fare scalpore, molto spesso, sono i movimenti di mercato che riguardano le superstar, i grandi nomi. Questi però sono circondati da “gregari” che hanno il compito di completare i roster delle squadre e che nella maggior parte delle volte contribuiscono – e non poco – ad aiutare quelle stesse superstar a vincere titoli e creare dinastie. Andiamo a vedere dunque alcuni di questi movimenti di mercato minori che non di rado passano sottotraccia e che nelle ultime ore parrebbero in fase di chiusura.

Il reporter Shams Charania ha dato l’annuncio, attraverso Twitter, che i Boston Celtics hanno deciso di salutare Bruno Caboclo decidendone il taglio. Il giocatore brasiliano aveva mantenuto una media di 23.9 punti e 11.4 rimbalzi nella sua esperienza nella BCL Americans e aveva giocato la Summer League con gli Utah Jazz.

La squadra di Salt Lake City sembra avergli preferito Cody Zeller. Il giocatore era free agent e ha trovato l’accordo dopo una stagione passata ai Blazers con medie di 5.2 punti e 4.6 rimbalzi in 27 gara disputate.

Brian Windhorst ha rilasciato a ‘NBA Today’ delle dichiarazioni in cui fa il punto della situazione sull’accordo relativo al rinnovo che lega i Phoenix Suns a Cameron Johnson. Le due parti starebbero trattando un’estensione, ma un mancato accordo porterebbe Johnson a diventare Restricted Free Agent nell’estate 2023:

Un altro posto all’interno del roster guidato da Monty Williams sarà assegnato a Frank Jackson. L’accordo sembra imminente per la guardia che nella scorsa annata ai Detroit Pistons aveva fatto registrare medie di 10.6 punti. L’accordo sarà del tipo ‘non garantito’.

Detroit Pistons che decidono di liberare spazio e tagliare anche Micah Potter. Quest’ultimo si legherà agli Utah Jazz con un two-way contract.

Infine, nelle ultime ore, emerge l’interesse dei Cleveland Cavaliers per Sharife Cooper. La guardia, 12 gare con gli Hawks nella passata stagione, firmerà un accordo valido per il training camp. A riportare la notizia sempre Shams Charania.

 

Leggi anche:

Contratti exhibit 10 e inviti per il training camp 2022-2023 di tutte le squadre

NBA, occhio al rientro di Zion Williamson: “È in forma fantastica”

Celtics: operazione in vista per Robert Williams

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2022