Seguici su

News NBA

Shaquille O’Neal: “Curry non è paragonabile con nessun’altra leggenda NBA!”

Secondo Shaq, Curry è qualcosa di mai visto prima

Stephen Curry

In un’intervista rilasciata ai microfoni di UPROXX, Shaquille O’Neal ha parlato del suo attuale giocatore preferito in NBA: Stephen Curry. L’ex Lakers ha voluto sottolineare l’unicità del giocatore degli Warriors. Qualcosa che la lega non ha mai visto prima:

“Perché non c’è nessuno come lui. È uno di quei giocatori – come Mike, Kobe, LeBron, non c’è nessuno come loro. Curry ha una sua categoria: il miglior tiratore di tutti i tempi. Non uno dei migliori tiratori, non Ray Allen, non Reggie Miller, ma il miglior tiratore di tutti i tempi. Tutti i giocatori NBA sono in una categoria specifica, ma solitamente si fanno anche altri nomi di accompagnamento come quando parliamo di Wilt Chamberlain e Shaquille O’Neal, i più dominanti di tutti tempi. Curry, però, nella sua categoria è da solo. Prendiamo ad esempio “Il più grande giocatore di tutti i tempi”: ci sono almeno 10 persone che possiamo considerare in questa categoria.”

Poi, continua così:

“Quindi il fatto che Curry abbia una sua categoria specifica e nessuno possa inserirsi con lui, dovrebbe dirci molto del suo livello. E poi se lo guardiamo in campo, sembra un ragazzino. Questo è ciò che mi stupisce di più: Jordan era alto, Kobe era alto, Bron era alto. Se vedessi Steph al supermercato e non sapessi chi fosse, penseresti che sia un ragazzo normale che va a fare la spesa. E quindi il fatto che giochi e domini in un campionato di big-men, mi fa impazzire. Può tirare in qualsiasi momento. Lo adoro, ne sono geloso, vorrei poter tirare io così.”

Alla domanda se qualcun altro abbia effettivamente il potenziale per avere la propria categoria come Curry, Shaq risponde:

“La loro categoria? No. Ci sono molti giocatori che possono essere in categorie già esistenti come Giannis o Kevin Durant. LeBron, lo mettiamo nella categoria dei più grandi di tutti i tempi, ma ne ha una tutta per se? No. Non ci sono altri giocatori che possono fare quello che ha fatto Curry.”

 

 

Leggi Anche

NBA Hall of Fame: il discorso di Manu Ginobili

NBA, Luka Doncic pronto a fare causa alla madre per il marchio LUKA DONCIC 7

La NBA stima un Salary Cap a 134 milioni di dollari per la stagione 2023-2024

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA