Seguici su

Curiosità

Calendario NBA 2022-2023: le insidie dei back-to-back, squadra per squadra

Da anni si cerca di ridurli il più possibile, ma restano una caratteristica della regular season. Vediamo chi dovrà affrontarne di più

nba

Spulciare nei dettagli del calendario NBA 2022-2023 consente di cogliere già qualche prima chiave di lettura in vista della stagione che scatterà tra due mesi esatti, il 18 ottobre. Miglia percorse, fuso orario, lunghe trasferte, ma nulla cattura l’attenzione di addetti ai lavori come il numero di back-to-back, due partite ravvicinate in notti consecutive. L’equilibrio competitivo passa anche da qui: si va da un minimo di 12 a un massimo di 15 back-to-back. Vediamo la panoramica presentata in breve da Tim Reynolds di The Associated Press.

Calendario NBA 2022-2023

12 back-to-back

Charlotte Hornets, Cleveland Cavaliers, Denver Nuggets, Los Angeles Lakers, Memphis Grizzlies, New Orleans Pelicans, New York Knicks, Phoenix Suns, Toronto Raptors

13 back-to-back

Atlanta Hawks, Boston Celtics, Dallas Mavericks, Detroit Pistons, Houston Rockets, Milwaukee Bucks, Oklahoma City Thunder, Orlando Magic, Philadelphia 76ers

14 back-to-back

Brooklyn Nets, Indiana Pacers, Miami Heat, Minnesota Timberwolves, Portland Trail Blazers, San Antonio Spurs, Washington Wizards

15 back-to-back

Chicago Bulls, Golden State Warriors, Los Angeles Clippers, Sacramento Kings, Utah Jazz.

 

Leggi anche:

I derby italiani tra Gallinari, Banchero e Fontecchio: ecco le date

Calendario NBA 2022-2023: le presentazioni più belle delle squadre, su Twitter

 LeBron James rinnova con i Lakers: i dettagli del nuovo contratto

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità