Seguici su

Charlotte Hornets

NBA, gli Charlotte Hornets licenziano coach Borrego

Borrego paga il fallimento al Play-in

borrego

James Borrego e gli Charlotte Hornets si separano. Dopo quattro stagioni sulla panchina della franchigia di Michael Jordan, la decisione è stata quella di licenziare il tecnico. La causa dell’esonero, con tutta probabilità, va cercata nel recente fallimento ai Play-In, dove Charlotte ha perso – malamente – contro gli Atlanta Hawks, nonostante la costante crescita di elementi come LaMelo Ball e Miles Bridges.

Borrego esonerato: la scelta di Charlotte

La franchigia ha quindi deciso di provare la strada di una nuova guida tecnica, nel tentativo di compiere il salto di qualità definitivo e affermarsi tra le prime della classe ad Est. Nelle sue quattro stagioni da head coach di Charlotte, Borrego ha ottenuto un record di 138 vittorie e 163 sconfitte, migliorando costantemente squadra e risultati. La regular season appena conclusa ha infatti visto un incremento di 10 win rispetto a quella dello scorso anno.

Tutto ciò non è comunque bastato alla dirigenza della franchigia, evidentemente delusa dalle scarse prestazioni della squadra nelle due partite di Play-in giocate: l’anno scorso, quando subì addirittura 144 punti da Indiana, e quest’anno, 132 contro Atlanta.

 

Leggi anche:

Playoff: gli allenatori con più vittorie in carriera nella postseason

Jalen Brunson batte Utah: “Orgoglioso di come giochiamo, andiamo avanti”

Gli Warriors vanno 3-0, Klay Thompson: “Questo è tutto ciò che sogniamo”

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Charlotte Hornets