Seguici su

L.A. Clippers

NBA, Robert Covington show contro i Bucks: career-high da 43 punti

Grande vittoria dei Clippers con Covington protagonista: “I miei compagni cercavano di farmi segnare 50 punti”

Clippers logo

Los Angeles Clippers infliggono una pesante sconfitta ai campioni in carica dei Milwaukee Bucks: nella vittoria dei californiani c’è la firma di Robert Covington, che stabilisce il suo nuovo career-high segnando 43 punti. Una grande prestazione da parte del numero 23 Clippers capace di segnare 11 triple, record in carriera per lui.

https://twitter.com/NBA/status/1510100771966451712?s=20&t=NdZOpwXBEJ2oD8mJQKF7zQ

Robert Covington: “Ho trovato il ritmo giusto e non mi sono fermato”

Una partita che i Clippers hanno tenuto sotto controllo dall’inizio alla fine, con Robert Covington che cresceva sempre più con il passare dei minuti, trovando così il ritmo partita più adatto a lui. Se è riuscito a segnare 43 punti il merito è anche dei compagni, come spiega nel post partita:

“Abbiamo iniziato bene sin da subito, sono entrato in campo con un mood e ho cercato di mantenerlo: man mano che segnavo il canestro diventava sempre più grande, ho trovato il mio ritmo e ho continuato a seguirlo per tutta la partita. I miei compagni di squadra hanno cercato in tutti i modi di farmi segnare 50 punti, ma dall’altra parte c’era una squadra che non voleva permettermelo: è stata una gara intensa, se avessi segnato le due triple nel finale avrei aumentato il mio bottino” 

Tyronn Lue: “Abbiamo giocato da squadra”

Soddisfatto della vittoria Tyronn Lue che, nel post partita, commenta così la prestazione della sua squadra:

“Giocavamo contro una grande avversaria e, per batterla, dovevamo giocare e fidarci l’uno dell’altro: abbiamo giocato da squadra, invece di affidarci alle giocate del singolo abbiamo fatto gruppo. Ottimo lavoro da parte nostra” 

I Clippers affronteranno i Pelicans nella notte tra domenica e lunedì.

 

Leggi anche:

Risultati NBA, Lakers nei guai nonostante LeBron e AD; Memphis OK con Phoenix

NBA, Kristaps Porzingis: “Non ho problemi con Doncic”

NBA, i Lakers perdono anche con LeBron e Anthony Davis: Play-in a rischio

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers