Seguici su

Minnesota Timberwolves

NBA, Anthony Edwards: “Dobbiamo sacrificarci tutti se vogliamo vincere”

Il giocatore ha commentato la nuova sconfitta dei suoi

Dopo un inizio promettente, i Minnesota Timberwolves si ritrovano 11° nella Western Conference. La sconfitta di ieri notte contro i Los Angeles Clippers è stata la quarta consecutiva. Ora il trend si deve subito invertire, altrimenti Minnie rischia di allontanarsi in maniera importante dai Playoff. Per Anthony Edwards la squadra ha sbagliato completamente l’approccio contro i californiani. Queste le sue parole:

“Non abbiamo giocato bene in attacco. Generiamo attacco dalla difesa e se non riusciamo a fermare nessuno siamo chiaramente nei guai. Se non difendiamo, diventa difficile vincere. Fortunatamente abbiamo imparato qualcosa per la prossima partita.”

Successivamente Edwards ha fatto notare le 21 palle perse collezionato collettivamente dai Timberwolves. Troppe per i suoi gusti. Ma nella partita c’è stato anche un problema di carattere visto che dopo l’intervallo la sua squadra non ha giocato con la stessa intensità e concentrazione come nei primi due parziali:

“Abbiamo perso ben 21 palloni. Sì, questo è uno dei principali motivi per cui abbiamo perso. Ma c’è da dire che quando siamo usciti dagli spogliatoi eravamo molli. Ed è qualcosa che è successo di nuovo dopo le precedenti uscite. Adesso è difficile dire perché stiamo facendo fatica sotto questo punto di vista. Alle volte giochiamo bene, ma quando giochiamo così è normale andare a casa con questo risultato. È dura collezionare sconfitte di questo tipo.”

Infine ha voluto rivolgere un messaggio a tutti i suoi compagni e anche a sé stesso:

“Dobbiamo muovere meglio la palla. Anche io devo farlo. Devo riuscire ad attaccare l’area con più continuità e guadagnarmi qualche viaggio dalla lunetta. Dobbiamo tutti sacrificarci per poter vincere le partite.”

 

Leggi anche:

NBA, i Philadelphia 76ers pronti a multare Ben Simmons: 360k a partita saltata

Il nuovo sindaco New York non cambierà le disposizioni anti-Covid per Kyrie Irving

NBA, Shaquille O’Neal: “I miei figli non sono ricchi. Sono io quello ricco.”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Minnesota Timberwolves