Seguici su

Curiosità

NBA: Kareem Abdul-Jabbar dice la sua sulla questione GOAT

La leggenda NBA preferisce parlare di O’GOAT

LeBron James Michael Jordan

Negli ultimi 75 anni, l’NBA ha messo in mostra molti giocatori straordinari. Da Wilt Chamberlain a LeBron James, passando per Michael Jordan, nessuna generazione è rimasta orfana di un’icona di grandezza. Aver avuto una quantità enorme di fenomeni rende le cose divertenti per tifosi e media che ciclicamente cercano di confrontare i giocatori più grandi per capire chi sia stato il più forte di sempre.

Oggi infatti, il dibattito sul GOAT, è uno dei più coinvolgenti quando si parla di basket ed è sicuramente divertente ascoltare i diversi punti di vista e argomentazioni a riguardo.

Ma per quanto sia coinvolgente e divertente è impossibile dirimere la questione su chi sia stato il giocatore più forte di sempre. Almeno, secondo Kareem Abdul-Jabbar che in una recente videochat con Marc Stein ha spiegato le sue motivazioni:

“Le discussioni sul GOAT sono divertenti, è come discutere su chi sia più veloce tra Superman e Flash. Io penso però che non si possa rispondere a questa domanda perché i giocatori del passato erano allenati in maniera diversa e giocavano con regole diverse. Inoltre dobbiamo chiederci a cosa vogliamo dare più peso per giudicare il più forte, cosa conta di più? Canestri, difesa, assist? Una somma di tutto? Le statistiche non sempre dicono la verità sul più forte quindi propongo una cosa: perché non iniziamo a parlare di O’GOAT (One of the Greatest of All Time)?”

Non è la prima volta che l’ex leggenda dei Los Angeles Lakers (che nel dibattito sul GOAT ci sta alla grande) si esprime in questi termini. E d’altronde la sua opinione è tanto rispettabile quanto condivisibile.

Quando si fa un paragone tra giocatori di epoche diverse infatti occorre tenere in considerazione molti fattori, dai compagni di squadra alle avversarie. Talmente tanti che fare una comparazione onesta è molto complicato. Anzi, praticamente impossibile. Divertente ma impossibile.

 

Leggi anche:

Chi sono i migliori 100 giocatori su NBA 2K22

NBA, Kareem Abdul-Jabbar: “Se LeBron batte il mio record sarò il primo ad applaudirlo”

NBA, Jalen Rose chiaro: “Michael Jordan è il numero 1, 2, 3, 4 e 5 di sempre”

 

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità