Seguici su

L.A. Lakers

Mercato NBA, i Lakers estendono la qualifying offer a Horton-Tucker

I Lakers non vogliono rinunciare al giovane talento

talen horton tucker

Los Angeles Lakers non vogliono privarsi di Talen Horton-Tucker e così, per tutelarsi, hanno deciso di estendere al giocatore la qualifying offer: una mossa che rende il giocatore un free agent con restrizioni, consentendo così ai Lakers di pareggiare qualsiasi offerta.

Horton-Tucker era destinato al free agent quest’estate, con molte squadre pronte a farsi sotto per il giocatore: con questa estensione della qualifying offer i Lakers si tutelano, avendo la possibilità di pareggiare le offerte.

L’estensione ha un valore di circa 1.9 milioni di dollari, con i giallo-viola che potranno avvalersi degli Early Bird Rights e rifirmare il giocatore a 10.4 milioni con un contratto di minimo due stagioni, come scrive Bobby Marks di ESPN.

Una mossa per tutelarsi e cercare di tenersi stretto uno dei migliori giovani talenti della NBA: in questa stagione, Horton-Tucker ha giocato 65 partite registrando una media di 9 punti, 2.6 rimbalzi e 2.8 assist. Per questo motivo, i Lakers non hanno intenzione di rinunciare al giocatore, come già avevano mostrato in passato non inserendolo in nessuna trade.

Per i Lakers si prospetta un’off-season impegnativa, dove si cercherà di prendere giocatori funzionali per il gioco di coach Vogel: estendendo la qualifying offer a Horton-Tucker, i giallo-viola possono, per ora, essere un po’ più tranquilli.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, gli Warriors vogliono Bradley Beal

NBA, gli ascolti televisivi non recuperano i livelli pre-pandemia

NBA, Kevin Durant su Team USA: “Le prime due sconfitte ci hanno fatto bene”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers