Seguici su

L.A. Lakers

LeBron James spiega perché fa il tifo per Chris Paul nelle finali NBA

I due sono amici di lunga data

lebron james

Per la prima volta nella sua lunga carriera, Chris Paul ha raggiunto le finali NBA. Un traguardo a lungo sfuggito dal giocatore dei Suns durante i sui 16 anni nella lega.Phoenix attualmente si trova in vantaggio di 2-1 contro i Milwaukee Bucks, e se la compagine di Monty Williams dovesse riuscire nell’impresa di raggiungere quattro vittorie ecco che il sogno di CP3 di diventare campione si avvererebbe. LeBron James, come sappiamo, è amico di lunga data dello stesso Paul ed ha più volte fatto intendere di tifare per lui nella serie finale di questa stagione.

Nell’ultima apparizione al Jimmy Kimmel Live, LeBron ha spiegato perché tifa per CP3:

“È mio fratello. Ci conosciamo dal mio primo anno di liceo, ossia dal suo secondo anno. In realtà ci siamo incontrati per la prima volta quando eravamo in terza media. Abbiamo giocato nello stesso torneo nazionale di basket dell’AAU a Orlando, in Florida, e poi ci siamo scontrati ufficialmente il mio primo anno di liceo, il suo secondo anno. Da allora siamo amici.”

James ha quindi svelato la presenza di Paul in ospedale per la nascita del suo secondo figlio, Bryce Maximus; il che mostra quanto sia profondo il legame tra i due giocatori oltre il basket.

 

 

 

Leggi Anche

NBA, il nuovo coach degli Orlando Magic parla del rapporto con Luka Doncic

Tutte le cover di NBA 2K dal 2000 al 2022

Mercato NBA, anche i Sacramento Kings interessati a Ben Simmons

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers